Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Giornata nazionale dell’albero 2012

Una giornata per sensibilizzare adulti e bambini sull'importanza del patrimonio arboreo e boschivo e alla tutela dell’ambiente in cui viviamo

Licia

di Mamma Licia

20 Novembre 2012

Il 21 novembre è la “Giornata nazionale dell’albero”.

Questa ricorrenza, inserita nella Settimana Unesco di Educazione allo Sviluppo Sostenibile (19-25 novembre), è stata istituita il 22 ottobre 2010  dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare con il disegno di legge “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani”.

Alla Giornata nazionale dell’albero si affianca la Festa dell’albero, la campagna di Legambiente che quest’anno avrà come tema principale il verde urbano: tutti, bambini, ragazzi, insegnanti, genitori, nonni, volontari e amministratori, sono invitati parteciparvi e a restituire alla comunità locale spazi belli e accoglienti per una città più vivibile e sostenibile. Questo l’invito e l’impegno di Legambiente, rivolto in particolar modo alle scuole, che vuol sostenere una campagna che più di ogni altra avvicina e coinvolge cittadini di tutte le età ai temi ambientali. Con il supporto dei comuni e dei vivai locali si potrà avere un aiuto nel procurare piantine, semi e materiali per effettuare la piantumazione.

Sono tantissimi gli eventi (oltre 500) che, in varie città d’Italia, si terranno per festeggiare gli alberi e il loro indispensabile contributo alla vita sul nostro Pianeta.

Piantare un albero, nei giardini delle scuole, nei parchi pubblici, nelle zone degradate dei centri urbani, significa contribuire ad un futuro più ecosostenibile, perché gli alberi sono i polmoni verdi del Pianeta, forniscono ossigeno per la biosfera e assorbono anidride carbonica, svolgono un ruolo fondamentale nella prevenzione del dissesto idrogeologico ed il loro ciclo vitale è indispensabile per la sopravvivenza di molte specie animali.

Per coinvolgere sempre più attivamente le scuole, Legambiente ha indetto due concorsi a premi: uno letterario, L’albero racconta, con l’intento di stimolare la scrittura e la cultura dell’ambiente tra i bambini e i ragazzi dai 7 ai 13 anni; ed uno giornalistico, Storia di un parco, per ragazzi da 11 a 18 anni sul tema del Verde Urbano.

Ogni anno la Giornata nazionale degli alberi è dedicata ad un tema diverso. Nel 2011 fu dedicata a Sandro Usai (il giovane volontario sardo che perse la vita per prestare soccorso ad alcuni cittadini di Monterosso) e a tutte le vittime dell’alluvione che colpì la Liguria ad ottobre e novembre dello scorso anno.

 

 

Leggi anche

Seguici