Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mamma fa credere al figlio di essere malato di cancro, arrestata

La storia del bimbo inglese che credeva di essere malato di cancro

di Mariangela Saulino

20 Novembre 2012

Arriva dalla Gran Bretagna una storia che ha dell’impossibile. A Gloucester, una donna di nome Emma La Garde, ha convinto il proprio figlio di soli dieci anni,di essere ammalato di cancro, ordendo una fitta trama di bugie per ottenere vantaggi economici.

E’ arrivata al punto di rasare i capelli e le sopracciglia al ragazzino e lo ha costretto a stare su di una sedia a rotelle.

Anche il marito della donna aveva creduto alla sua messa in scena, finchè scoperto lo squallido imbroglio ha deciso di separarsi dalla moglie.

La donna ha cominciato la sua farsa quando il figlio aveva soltanto sei anni, costringendolo a vivere come un malato di tumore, a seguito delle difficoltà economiche che sono sopraggiunte quando il padre ha perso il lavoro.

Emma ha raccontato la sua triste storia ai vicini che, commossi, si sono prodigati per il piccolo e per la sua famiglia.

Se le finanze familiari si sono risollevate la vita del piccolo è diventata un inferno, visto che la mamma gli aveva, addirittura, vietato di giocare con gli altri bambini.

Fortunatamente, nel 2012, il marito di Emma, attraverso degli esami del sangue ha capito che la donna aveva mentito per tutto quel tempo e l’ha denunciata.

Il piccolo ha capito solo allora cosa gli are accaduto ed ora dice della mamma: “Lei è il diavolo. Non credo che abbia un cervello normale. Non riesco a capire che cosa è accaduto. Non mi manca. È stato orribile che la mia mamma mi abbia fatto credere che avevo il cancro”.

Emma è stata condannata a tre anni di reclusione per truffa ed abusi sul figlio ma, il povero bimbo non potrà mai essere risarcito di tutte le sofferenze patite.

Leggi anche

Seguici