Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Educazione sessuale: il bambino scopre il sesso

di Dott.ssa Rita Moré

18 Ottobre 2010

L'educazione sessuale è un argomento intimo che va proposto al bambino serenamente, i bimbi hanno reazioni e curiosità sempre diverse e personali,  a volte persino imprevedibili, spesso per noi mamme è difficile rispondere agli atteggiamenti ed alle richieste dei piccoli sul sesso.

Mamma R., ha posto alle amiche di Vita da Mamma una domanda relativa alle curiosità sessuali dei bambini: <<E' normale che l'interesse di un bimbo di 4 anni, che ha già avuto le sue risposte verbali in merito, si orienti verso un  interesse pratico (nel senso che vuole “toccare”) verso di me? non sapevo come comportarmi … consigli? esperienze vissute? grazie… >>

Sull'argomento abbiamo chiamato in causa la nostra amica più esperta, la Dott.ssa Morè, qui di seguito la risposta della nostra pedagogista:

“La tua bimba di 4 anni si trova nella fase che la psicoanalisi definisce fallica,  vale a dire in quella fase in cui l’interesse maggiore incomincia ad essere assunto dai genitali. Va tenuto presente che a quest’età le pulsioni sessuali del bambino si orientano in particolare verso le figure di attaccamento. La tua bambina ha in te il suo modello, si identifica con te, vorrebbe essere come te. Mostrare curiosità per il corpo della madre non ha, perciò, proprio nulla di morboso. Piuttosto la bambina vuole stabilire con te un rapporto più intimo ed essere rassicurata circa il suo essere come te. L’interesse morboso per il nudo può essere presente nel bambino di quest’età solo se l’ambiente favorisce una curiosità distorta e non mi pare sia il tuo caso.

E’ naturale che la bambina non abbia del tutto recepito le spiegazioni verbali già fornite. Perciò devi vivere queste curiosità della bambina come normali momenti di crescita. E’ la curiosità ad alimentare la conoscenza. Soddisfacendo le curiosità della tua bambina le permetterai una corretta conoscenza e uno sviluppo armonico della sessualità. Ma non devi assolutamente mostrarti imbarazzata perché comunicheresti alla tua bambina un’idea del corpo e della sessualità innaturale. I bambini colgono molto bene il linguaggio non verbale e la tua bambina apprenderebbe dalla tua comunicazione che quanto è legato al corpo e alla sessualità ha un che di sporco o di proibito.”

zp8497586rq

Leggi anche

Seguici