Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Si butta dalla scogliera dopo aver scoperto di aspettare due gemelli

Tragico gesto di una donna depressa

di Mariangela Saulino

22 Novembre 2012

Una donna di 35 anni, Anna Byrne, di Dunboyne, County Meath, in attesa di due gemelli ha deciso di buttarsi da una scogliera a poche settimane dal parto.

La donna desiderava tanto avere una bambina dopo aver già partorito due maschi, ha tentato insieme al marito di allargare la famiglia, rimanendo così di nuovo incinta.

La donna alla terza gravidanza ha sognato per settimane che il suo bambino fosse femmina ma, quando si è recata a fare l’ecografia ed ha scoperto che si trattava di due gemelli e per di più maschi non ha retto.

Dopo aver vissuto alcuni mesi in una profonda depressione, ameno di un mese dal parto, ha messo in atto il folle gesto di suicidarsi buttandosi da una scogliera.

Il marito ha raccontato di averla sentita telefonicamente poco prima del suicidio ed i due dopo essersi detti che si amavano si sono salutati dandosi appuntamento per la sera.

Quando però, Terry, il marito, è stato chiamato da scuola perché Anna non era passata a prendere i bambini si è preoccupato ed ha cominciato a cercarla dappertutto.

Disperato si è rivolto alla polizia che, dopo poche ore, ha ritrovato il corpo di Anna in fondo alla scogliera.

Secondo lo psichiatra che la teneva in cura Anna sentiva che qualcosa nella sua vita mancava, voleva disperatamente una figlia, tanto disperatamente da togliersi la vita di fronte al suo “fallimento”.

 

Leggi anche

Seguici