Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Halloween, spiegarlo ai piccoli senza causare paura e spavento

DanielaBrancaccio

di Dott.ssa Daniela Brancaccio

26 Ottobre 2010

LA LEGGENDA DI HALLOWEEN SPIEGATA AI PIU’ PICCOLI

Streghe e stregoni hanno sempre avuto una lunga storia e  una stretta associazione con Halloween . Le leggende raccontano delle loro misteriose riunioni fatte due volte all’anno quando cambia stagione, ovvero il 30 Aprile, vigilia del primo giorno di Maggio, e il 31 Ottobre, vigilia di Ognissanti. Esse giungerebbero su scope per partecipare a feste organizzate dal diavolo.

L’origine di tale leggende è sicuramente pagana, e con il tempo si è mescolata alle credenze religiose delle varie zone del Vecchio e del Nuovo Continente in cui esse si sono diffuse. Dai celti agli inglesi, che poi da coloni esportarono tali credenze in tutta l’America, passando per gli Indiani d’America e gli schiavi provenienti dall’Africa, ogni cultura ha arricchito sempre di più il bagaglio di rituali e festeggiamenti legati al mondo del sovrannaturale.  Tale mondo può risultare affascinante per gli adulti e i giovani, ma nel momento in cui si cerca di spiegare le stesse storie ai bambini, bisogna essere molto cauti.

Cercate di evitare di parlare troppo di temi e personaggi come la morte, oppure le anime dei defunti, ai quali realmente tale festa è strettamente connessa, trattandosi della notte di Ognissanti, una notte che, secondo la cultura cristiana, è quella che precede il giorno in cui si commemorano i defunti.

La spiegazione migliore sarebbe semplicemente quella di raccontare questa notte come un momento magico, in cui la realtà e il sogno si fondono e si confondono e in cui ci sono si le streghe, i maghi e i gatti neri, ma sono soltanto il frutto di una fantasia che, vista così, non potrà che affascinare e divertire i più piccoli.

http://www.holidays.net/halloween/witches.htm

Leggi anche

Seguici