Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Il 2012 è stato l’anno più caldo di sempre

Nel 2012 si sono registrate le temperature più alte in assoluto

di Mariangela Saulino

29 Novembre 2012

La WMO, Organizzazione Metereologica Mondiale, nel corso della Conferenza delle Parti sulla Convenzione delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici in corso a Doha in Qatar, ha pubblicato un rapporto secondo il quale l’anno 2012 sarebbe quello più caldo mai registrato.

Il WMO ha analizzato i dati provenienti da tre diversi punti di rilevazione, tra gennaio ed ottobre, decretando che il biennio 2011/2012 sia stato il più caldo mai registrato, nonostante la presenza della perturbazione fredda La Nina, all’inizio dell’anno.

La presenza de La Nina, una perturbazione che alterna prima il forte innalzamento delle temperature e poi l’abbassamento repentino, aveva comportato un  raffreddamento a partire da ottobre 2011 fino ad aprile 2012.

Infatti, i dati registrati tra maggio ed ottobre 2012 hanno assunto valori molto alti mai riscontrati.

Le aree che hanno registrato, nei primi mesi del 2012, temperature così alte sono in particolare il Nord America, l’Europa meridionale e la Russia nord occidentale.

Anche altri stati hanno risentito di questa influenza anche se in misura minore come gran parte del Sud America e l’Africa, dove le temperature sono risultate più alte rispetto alle medie stagionali.

 

Leggi anche

Seguici