Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Clonazione, autofecondazione: donne nate senza sperma

Angelica

di Mamma Angelica

22 Ottobre 2010

E’ possibile per una donna auto fecondarsi?

Secondo gli scienziati dell’università di Newcastle Upon Tyne sì.
Durante le loro ricerche,infatti,hanno scoperto un modo per trasformare le cellule staminali del midollo osseo femminile in sperma.
La ricerca è guidata dal professor Karim Nayernia,che si è già detto pronto ad iniziare gli esperimenti fra un paio di mesi,non appena avrà ottenuto tutte le autorizzazioni necessarie. Il professore è molto ottimista circa l’esperimento e ritiene di poter ottenere le prime cellule spermatiche femminili entro un paio di anni di lavoro,mentre per avere dello sperma idoneo a fecondare un ovulo ci vorranno almeno tre anni.

Le ricerche per ora si sono svolte lavorando solo sui topi,bombardando le staminali del midollo osseo con vitamine e composti chimici.

L’unica particolarità delle ricerca è che concependo un bambino in questo modo si potrebbero ottenere solo individui di sesso femminile,in quanto verrebbe a mancare il cromosoma maschile Y.

La cosa comunque non dovrebbe disturbare le coppie con problemi di fertilità che potrebbero vedere in questa nuova tecnica l’unico modo per avere un figlio biologico.

Naturalmente intorno alla ricerca stanno già nascendo le prime polemiche,non solo c’è chi si chiede se anche per gli uomini sarà possibile auto fecondarsi e se queste ipotesi siano ad alto rischio di anomalie genetiche,ma su Facebook stanno nascendo anche i primi gruppi contrari a queste scoperte e finalizzati a “non far prevalere la razza femminile su quella maschile”.

Sono sicura che anche altre proteste d tipo etico-morale non tarderanno a farsi sentire,ma nel frattempo restiamo tutti in attesa dei nuovi sviluppi delle ricerche.

Fonte: http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/scienza/grubrica.asp?ID_blog=38&ID_articolo=561&ID_sezione=243&sezione

Leggi anche

Seguici