Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bambini: come vestirli con la pioggia

Cosa far indossare al proprio bambino in caso di pioggia

MammaMichela

di Mamma Michela

18 Dicembre 2012

Bambini pioggia  Molte mamme evitano di portare fuori i bambini quando piove oppure quando fa freddo: niente di più sbagliato!

Il bambino ha bisogno di uscire all’aria aperta anche d’inverno, sia per questioni “fisiche” sia per relazionarsi con le altre persone.

In caso di giornate piovose, è molto importante che ogni genitore scelga un abbigliamento idoneo per il proprio bambino, per evitare che si bagni e vada incontro ai classici malanni di stagione.

Ecco alcuni capi di abbigliamento che potrete acquistare per poter proteggere il vostro bambino nei giorni di pioggia, contribuendo al suo divertimento.

Bambini pioggia  Innanzitutto è importante coprire il bambino optando per caldi pull di cotone, ma senza esagerare. Bisogna infatti ricordare che vestire il bambino in modo eccessivo comporta un’eccessiva sudorazione, aumentando così il rischio di farlo ammalare.

Quando si è fuori casa, o per andare a scuola o per effettuare una passeggiata, in caso di pioggia è possibile scegliere delle comode mantelline, adatte a tutte le età: facili da indossare, colorate e simpatiche.

Bambini  pioggia  Sono facilmente reperibili in molti negozi e, per somma gioia dei bambini, sono personalizzate con i personaggi dei cartoni animati più in voga tra i maschietti e le femminucce: Gormiti, le fatine Winx, Winnie The Pooh, The Princess, Cars, etc.

Abbinati alle mantelline, è possibile acquistare anche gli ombrelli perché, si sa, crescendo il bambino vuol sentirsi maggiormente autonomo e libero di ripararsi dalla pioggia da solo, sotto il suo ombrello, scelto fra una vasta gamma di forme, colori e personaggi dei cartoni animati.

Ovviamente la maggior parte di questi ombrelli risulta di facili utilizzo, sia per l’apertura che per la chiusura, in modo tale da agevolare anche i più piccoli.

Per i bambini che amano “osare” esistono anche dei particolari modelli a forma di animale.

Bambini pioggia  Per completare l’abbigliamento “anti-pioggia” non potevano di certo mancare gli stivaletti antipioggia, per poter giocare liberamente nelle pozzanghere d’acqua senza bagnarsi i piedi.

Anche in questo caso è possibile scegliere tra vari modelli, colori e personalizzati con i vari personaggi.

Nell’acquistare gli stivaletti è consigliabile fare attenzione alla suola che deve essere morbida in modo tale che risulti comoda per il piede del bambino.

È inoltre importante ricordarsi che questo tipo di calzature non mantengono il piede caldo: è quindi consigliabile far indossare al bambino un paio di calzettoni più doppi.

Con questi accessori potrete trasformare una grigia giornata di pioggia in un momento divertente per voi e i vostri bambini.

 

 

 

 

Leggi anche

Seguici