Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Raffaella Fico: ecco Pia la figlia di Mario Balotelli, foto

Pia e mamma Raffaella Fico: ecco la prima foto

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

18 Dicembre 2012

Pia Fico, figlia di Raffaella e di Mario Balotelli, si presenta al pubblico su Chi  Pia Fico, figlia di Raffaella e di Mario Balotelli, si presenta al pubblico internazionale sul settimanale “Chi”.

Ecco Pia!

Non è mulatta, come a tutti era stato fatto credere, e nemmeno ricorda con struggente evidenza il presunto padre Mario Balotelli.

Raffaella Fico è bellissima, la maternità ne fa splendere il sorriso e dà luce allo sguardo da sempre seducente e impressionante.

Di Mario Raffaella dice << Per me è un irresponsabile>>. Tradendo i loro progetti matrimoniali sarebbe imporovvisamente sparito non curandosi più della bambina, della gestazione che avrebbe portato alla sua nascita e nemmeno di Raffaella.

Insomma Mario ha abbandonato le sue donne.

Raffaella Fico presenta Pia in esclusiva su Chi: <<Mario, tua figlia Pia ti aspetta>>, quest’appello che dalla copertina invoca l’attenzione di Balotelli sembra lanciato da tutti, è un appello in mondo visione che nessuno può o potrebbe non inoltrare al bomber italiano.

“Chi”, raccogliendo le confidenze di mamma Raffaella non mente: l’attaccante del Manchester City non ha ancora voluto incontrare Pia.

Un’altra delle indiscrezioni trapelate sul parto di Raffaella Fico non sarebbe vera: Pia è nata con un parto spontaneo e non con un cesareo. Ecco cosa Raffaella avrebbe dichiarato sulle pagine di “Chi”: <<Avevo scelto il parto pilotato tramite l’epidurale, ma, quando sono arrivata in ospedale, ero già pronta a partorire. Il tempo di salire in camera e mi hanno portato in sala parto: dopo un quarto d’ora Pia è nata. Al parto hanno assistito mia mamma e mio fratello, che ha ripreso tutto con la telecamera. Gliel’ho chiesto io>>.

Mario Balotelli non ha visto Pia

<<A Mario ho mandato messaggi dalle 15, quando sono iniziate le prime contrazioni, fino alle 18,30, quando sono entrata in sala parto. Sono uscita e gli ho rimandato i messaggi, subito dopo che Pia era nata. Solo a mezzanotte e mezza suona il mio telefono. ‘Mario?’. ‘Eh?’, mi dice. ‘Io ho partorito’. ‘Ah, ok. A me non interessa’. E ha riappeso. È stata l’ultima volta che l’ho sentito>>.

Balotelli, dunque, sarebbe non interessato, né incuriosito dalla nascita di Pia. Raffaella, però, in qualche modo non ci sta e a “Chi” rivela che farà il test del Dna e ne renderà noto il risultao, ciò indipendentemente dalle scelte del padre, solo per dare “giustizia ad una bimba che, stando alle dichiarazioni della mamma, nasce già “abbandonata” dal papà.

<<Dal signor Balotelli non ho avuto nessun aiuto economico. Lui vale più della Gioconda di Leonardo da Vinci, ma per sua figlia non ha sborsato un centesimo. Non ho mai ricevuto una telefonata per chiedermi se avessimo bisogno di qualcosa. Farò a meno di lui e dei suoi soldi>>, direbbe Raffaella e si leggerebbe sulle pagine di “Chi”.

Infondo al suo cuore Raffaella, però, sembra sperare che Mario decida quantomeno di vestire il ruolo di padre, avrebbe detto: <<La porta per sua figlia resta aperta. La porta del mio cuore è chiusa per sempre>>.

Chi sarà in edicola da mercoledì 19 dicembre.

Leggi anche

Seguici