Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Ricette di Natale da La prova del cuoco: ghirlanda di Natale

La ricetta natalizia di Natalia Cattelani realizzata a La prova del cuoco

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

20 Dicembre 2012

Ricette di Natale da La prova del cuoco Il Natale si avvicina sempre più e, come ogni anno, i vari programmi culinari propongono diversificate ricette natalizie: proposte originali o semplici piatti della tradizione culinaria italiana.

In un mondo dove l’estetica conta sempre di più, a farla da padrone a tavola, oltre ovviamente la bontà dei piatti, vi è la fantasia con la quale questi ultimi vengono proposti ai propri commensali.

La creatività è una delle caratteristiche della cucina di Natalia Cattelani, maestra del programma La prova del cuoco, realizza i suoi piatti in modo tale da renderli accattivanti anche alla vista, soprattutto quella dei bambini sempre restii ad assaggiare piatti nuovi.

La proposta di oggi è una ghirlanda di Natale, ovviamente commestibile.

   Ingredienti per la pasta:

500 gr. di farina 0

70 gr. di olio evo

250 – 300 gr. di acqua tiepida

40 gr. di zucchero

1 cucchiaino di sale fino

1 bustina di lievito disidratato di birra o un cubetto fresco

   Ingredienti per il ripieno:

50 gr. di pecorino grattugiato

50 gr. di grana grattugiato

100 gr. di pancetta tritata dolce

80 gr. di noci sgusciate

Pepe q.b.

1 uovo

1 cucchiaio di olio evo per lucidare

   Procedimento:

Realizzare l’impasto base unendo in una ciotola o su una spianatoia la farina, il lievito, l’acqua, l’olio, lo zucchero ed il sale.

Ottenere un panetto dalla consistenza compatta e lasciar lievitare per circa un’ora.

A lievitazione ultimata, dividere il panetto in due e stendere in modo da ottenere due rettangoli che abbiano uno spessore di circa mezzo centimetro.

Ricette di Natale da La prova del cuoco Da parte, tritare la pancetta e sbriciolare le nocciole.

Mettere sopra la pasta stesa le noci, la pancetta, il parmigiano e il percorino.

Arrotolare la pasta formando così un rotolo ripieno da dividere in tronchetti da circa 10 cm l’uno.

Suddividete ulteriormente i tronchetti in fette di circa 1 cm cadauno senza però tagliare la base che deve restare comunque unita in modo tale da formare poi un ventaglio.

Disponete i rotoli tagliati a cerchio all’interno di una tortiera al cui centro avrete posto precedentemente una tazza capovolta: assumeranno così la forma di una ghirlanda.

Lasciar lievitare per circa un’ora.

Spennellare la ghirlanda con un composto formato da un uovo sbattuto e un cucchiaio di olio.

Mettete in forno già caldo a 180° e fate cuocere per circa 20 minuti.

Il mio voto alla ricetta è:

Un antipasto davvero originale per i pranzi natalizi.

Per le altre ricette natalizie, seguire il cuoco   

Leggi anche

Seguici