Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come decorare i cupcakes: ricetta ganache al cioccolato fondente

Ricetta della ganache al cioccolato fondente per guarnire i cupcakes

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

21 Dicembre 2012

 ganache al cioccolato fondenteIl mondo dei dolci è fatto di tante leccornie, alcune appartenenti alla nostra tradizione dolciaria, altre importate dall’estero.

Tra queste ultime vi sono i cupcakes: piccole torte monoporzione di origine americana.

Il nome, si presume, deriva dalla loro ricetta originale, ossia le porzioni degli ingredienti erano misurate in cup (tazza), altri invece associano il loro nome alle dimensioni del dolcetto stesso, cioè la misura di una tazza.

Ad ogni modo, queste piccole prelibatezze sono diventate un vero must della pasticceria, anche qui in Italia, tanto da essere riproposti in molti gusti e abbinati ad ogni sorta di decorazione.

Quelli che ho realizzato io per festeggiare l’onomastico di mio figlio sono dei classici cupcakes al profumo di vaniglia, dalla semplice ricetta “rubata” alla food blogger Annalisa e le sue torte che, sul sito di Ricetteok.it, oltre alla ricetta, descrive come poterli decorare con la pasta di zucchero, facendoli così diventare dei dolci di Natale: come decorare i cupcakes natalizi.

Nel mio caso invece, per la decorazione ho usato una semplice ganache al cioccolato fondente realizzata, per la verità, in tutta fretta.

Ecco la ricetta che ho seguito.

Ingredienti:

250 ml di panna fresca

250 gr di cioccolato fondente

30 gr. di burro

Procedimento:

Scaldare in una pentolino capiente la panna con il burro, facendo ben attenzione che la panna non arrivi a bollore.

 ganache al cioccolato fondente

Appena si formano delle micro bollicine, spegnere il fuoco e aggiungere il cioccolato fondente tagliato a piccoli pezzettini, se non addirittura grattugiato.

 ganache al cioccolato fondente

Mescolare bene con la frusta finché tutto il cioccolato non sarà sciolto.

 ganache al cioccolato fondente

 

A questo punto io, avendo abbastanza fretta, ho messo la ganache in una ciotola, ho lasciato che si freddasse leggermente e l’ho poi risposta in frigo ben coperta dalla pellicola trasparente.

Trascorsa mezz’ora, la ganache si è solidificata molto, l’ho leggermente frullata, essendo molto dura, inserita nella sac-a-poche e guarnito i cupcakes.

Effettuando questa operazione, e saltando un passaggio nella realizzazione della ganache che vi descriverò qui di seguito, l’operazione di decorazione è apparsa alquanto difficoltosa perché la ganache risultava molto dura; vi assicurò però che il gusto era comunque ottimo.

Ma torniamo alla ricetta originale ….

Una volta messa la ganache in una ciotola, adagiare la stessa su un’altra ciotola ricolma di acqua fredda e ghiaccio, come si è soliti fare con la cottura a bagnomaria, e montate la crema per circa 10 minuti con le fruste elettriche.

Il risultato dovrà essere una ganache al cioccolato cremosa ma, nel contempo, anche solida.

La ganache così ottenuta può conservarsi in frigo per circa 3 giorni ben coperta con della pellicola trasparente, ricordandosi però che quando occorre è opportuno lasciarla ammorbidire per un po’ fuori dal frigo.

 ganache al cioccolato fondente.   Ecco i miei cupcakes cioccolatosi

 ganache al cioccolato fondente.In alternativa alla ganache ho anche provato ad “arricchire” i cupcakes con solo scaglie di cioccolato messi sull’impasto prima della cottura: il risultato è stato davvero goloso.

 

 

 

Leggi anche

Seguici