Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come riciclare i regali di Natale

Cosa fare se il regalo non ci piace? Ecco come donare una seconda vita ai regali che non ci piacciono

di Mariangela Saulino

28 Dicembre 2012

I regali a Natale sono la cosa più attesa ma, può capitare, di ricevere qualcosa che proprio non ci piace. In questi casi non serve disperarsi, bisogna prenderla con filosofia e cercare di ricavare una qualunque utilità da quel dono.

Innanzitutto bisogna sempre ringraziare per il regalo ricevuto, anche se magari è una cosa che proprio non ci piace, visto che la persona che ce lo ha donato, pur con dubbio gusto, lo ha fatto con il cuore. Magari non conosce bene i nostri gusti e, quindi, non sa bene cosa scegliere.

Se poi il regalo proviene da un’amica stretta o dal fidanzato si potrebbe anche accennare una reazione di sorpresa ma sempre contenuta visto che, se hanno sbagliato, lo avranno fatto sicuramente in buona fede.

Volendo la prossima volta potremmo suggerire qualcosa in modo tale da ricevere ciò che più ci piace.

A questo punto ci chiediamo cosa fare di queste cose che non ci piacciono e scopriamo che sarebbe un peccato buttarle visto che a qualcun altro potrebbero piacere o risultare utili.

Allora via con il riciclo del dono natalizio.

Basterà stare attenti a non buttare la scatola o sgualcire la confezione e conservarlo per eventuali futuri compleanni di persone delle quali poco conoscete i gusti. Se, invece, l’idea del riciclo vi sembra triste offrite questi oggetti a qualcuno della famiglia che potrebbe gradirlo o averne bisogno.

come riciclare i regali di natale Un’idea divertente è, poi, quella di organizzare una grande festa dei regali sbagliati, dove gli invitati porteranno i loro doni più brutti che diventeranno i premi per una divertente tombolata.

 

Leggi anche

Seguici