Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come si fa l’iscrizione a scuola: Iscrizioni per primaria e secondaria 2013/2014

A.S. 2013/2014. Guida alle iscrizioni (parte terza)

Licia

di Mamma Licia

11 Gennaio 2013

Come stabilito dal decreto legge n. 95/2012, a decorrere dall’anno scolastico 2012/2013 le iscrizioni alle istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado si effettuano esclusivamente on line.

Il termine di scadenza per le iscrizioni è fissato al 28 febbraio 2013 e le domande possono essere presentate a partire dal giorno 21 gennaio 2013, collegandosi e registrandosi all’apposito sito realizzato per l’occasione dal Ministero dell’Istruzione (www.iscrizioni.istruzione.it) e seguendo l’apposita procedura informatica.

Iscrizioni alla Scuola primaria

Devono essere iscritti alla classe prima della scuola primaria i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2013. Possono essere iscritti anticipatamente i bambini che compiono sei anni di età dopo il 31 dicembre 2013, ma comunque entro il 30 aprile 2014.

Ogni singola istituzione scolastica mette a disposizione delle famiglie il proprio Piano dell’offerta formativa (P.O.F.) che reca le articolazioni e le scansioni dell’orario settimanale delle lezioni e delle attività (inclusa l’eventuale distribuzione dei rientri pomeridiani) e la disponibilità dei servizi di mensa.

All’atto dell’iscrizione, i genitori o gli esercenti la potestà genitoriale esprimono le proprie opzioni rispetto alle possibili articolazioni dell’orario settimanale che è così strutturato: 24 ore (opzione che si rende possibile solo in presenza di un numero di domande che consenta la formazione di una classe); 27 ore; fino a 30 ore; e 40 ore (tempo pieno). In riferimento a queste due ultime opzioni (30 ore e tempo pieno), l’accoglimento è subordinato alla esistenza delle risorse di organico e alla disponibilità di adeguati servizi

In considerazione della possibilità che si verifichi eccedenza di domande rispetto ai posti disponibili e che, conseguentemente, si renda necessario indirizzare verso altri istituti le domande non accolte (anche in base ai criteri di precedenza deliberati dal consiglio di istituto), le famiglie, in sede di presentazione delle istanze di iscrizione on line, possono indicare, in subordine, fino ad un massimo di altri due istituti di proprio gradimento. Sarà cura del sistema di iscrizioni on line provvedere a comunicare alla famiglia di aver inoltrato la domanda di iscrizione verso l’istituto scolastico indicato in subordine.

Iscrizioni alla Scuola secondaria di primo grado

Devono essere iscritti alla classe prima della scuola secondaria di primo grado gli alunni che abbiano conseguito l’ammissione o l’idoneità a tale classe.

In considerazione della possibilità che si verifichi eccedenza di domande rispetto ai posti disponibili e che, conseguentemente, si renda necessario indirizzare verso altri istituti le domande non accolte (anche in base ai criteri di precedenza deliberati dal consiglio di istituto), le famiglie, in sede di presentazione delle istanze di iscrizione possono indicare, in subordine, fino ad un massimo di altri due istituti di proprio gradimento. Sarà cura del sistema di iscrizioni provvedere a comunicare alla famiglia di aver inoltrato la domanda di iscrizione verso l’istituto scolastico indicato in subordine.

Gli alunni provenienti dalle scuole primarie dello stesso istituto comprensivo hanno priorità rispetto agli alunni provenienti da altri istituti.

All’atto dell’iscrizione, i genitori o gli esercenti la potestà genitoriale esprimono le proprie opzioni rispetto alle possibili articolazioni dell’orario settimanale che è così definito: 30 ore oppure 36 ore elevabili fino a 40 ore (tempo prolungato), in presenza di servizi e strutture idonee a consentire lo svolgimento obbligatorio di attività didattiche in fasce orarie pomeridiane.

L’accoglimento delle opzioni di tempo prolungato è subordinato alla esistenza delle risorse di organico e alla disponibilità di adeguati servizi.

Iscrizioni alla Scuola secondaria di secondo grado

Si può presentare domanda di iscrizione ad un solo istituto, per evitare che una doppia opzione da parte delle famiglie possa alterare la rilevazione dei dati e l’esatta definizione degli organici.

Tuttavia, in considerazione della possibilità che si verifichi eccedenza di domande rispetto ai posti disponibili e che, conseguentemente, si renda necessario indirizzare verso altri istituti le domande non accolte (anche in base ai criteri di precedenza deliberati dal consiglio di istituto), le famiglie, in sede di presentazione delle domande d’iscrizione possono indicare, in subordine, fino ad un massimo di altri due istituti di proprio gradimento.

Sarà cura del sistema di iscrizioni farsi carico di comunicare alla famiglia, via posta elettronica, di aver inoltrato la domanda di iscrizione verso l’istituto indicato in subordine qualora la domanda non possa essere accolta nella scuola di prima scelta.

L’accoglimento della domanda di iscrizione da parte di una delle istituzioni scolastiche indicate nel modulo on line rende inefficaci le altre opzioni.

Per gli alunni delle classi successive alle prime e per quelli ripetenti delle classi prime, l’iscrizione è disposta d’ufficio.

 

Leggi anche:

Iscrizioni a scuola on line, ecco come fare

Iscrizioni scuola 2013/2014: come faccio per iscrivere mio figlio a scuola

 

Leggi anche

Seguici