Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

I bambini possono mangiare cibo fast food e panini?

DottAntonio

di Dott. Antonio Cretella

29 Ottobre 2010

Dici fast food e subito ti viene da canticchiare qualche motivetto della pubblicità. E poi ti viene l’acquolina in bocca, hamburger, patatine, coca cola. A chi non piacciono?

In più, i ristoranti fast food sembrano il luogo preferito delle mamme per portare i bambini per feste di compleanno o semplicemente lo sfogo di un capriccio.

 

E le mamme? Tutte sciagurate?

Ovviamente no, anche perché questi luoghi colorati e allegri trasmettono un’idea sana dell’alimentazione che si vende. Insalata fresca, carne appena macellata bovina 100%, senza additivi né conservanti, patate di prima scelta, cotte al punto giusto in modo tale da poterne conservare il corretto apporto nutrizionale. I gelati e i frullati sono prodotti con latte di prima qualità e sono ricchi di calcio.

Insomma, tutto perfetto! Ma le cose non stanno proprio cosi.

I bambini possono mangiare cibo fast food e panini?

I bambini possono mangiare cibo fast food e panini?

Infatti insieme alla precisione meccanica del loro formato, del loro gusto, del loro colore, nelle indicazioni dai caratteri microscopici, saltano fuori addensanti, coloranti, amidi modificati, edulcoranti, glutammato di sodio, acidificanti, aromi, sali di fusione, agenti lievitanti modificati e varie sigle incomprensibili ai più. Insomma, si tratta di alimenti modificati, ammessi dalla legge, ma ugualmente pericolosi per la salute.

 

Questo cocktail ha fatto si che il popolo americano dal dopoguerra ad oggi ha incrementato vertiginosamente l’obesità e le malattie connesse quali infarto, trombosi, ictus etc..

 

Purtroppo, i cibi dei fast food ci rendono  dipendenti da essi, a causa dei troppi zuccheri complessi e ad un apporto abnorme di calorie inutili che aumentano la glicemia e poi danno nuovamente il desiderio di mangiarne ancora.  Le bevande gassate e zuccherine, per esempio, fan venir voglia di berle e riberle anche se non ci tolgono la sete, il metodo nei panini è lo stesso. Il risultato di questo sali scendi glicemico porterà così ad un quasi sicuro diabete.

 

Quindi anche se un ristorante fast food può sembrare l’alternativa più pratica ed economica, di certo non è quella più sana. Basti pensare che un pasto della cucina mediterranea equilibrata, apporta circa 500 kcal mentre un  “menù tipico: panino con patatine medie, coca cola media ed il panino senza salse”, apporta circa 970 kcal, aggiungeteci una bustina di maionese e 1240 kcal le raggiungerete in soli 3 minuti di pasto.

 

È vero, è quasi impossibile evitare che i bambini  mangino cibo fast food, ma si può chiedere loro di fare scelte più sane, per esempio scegliendo meno formaggio sulla  pizza preferendo guarnizioni a basso contenuto di grassi come le cipolle, funghi, peperoni verdi, pomodori e altri ortaggi di loro gradimento.

I bambini possono mangiare cibo fast food e panini?

Si possono ordinare panini con Hamburger di carne o pollo alla piastra o al forno possibilmente privi di salse, che potranno essere sostituite da aceto o limone. Limitare il quantitativo di patatine fritte preferendole cotte al forno. Per quanto riguarda il dessert consigliate loro di scegliere gelati allo yogurt magro o alla frutta come sorbetti, ghiaccioli o succhi di frutta. Insegnate loro, che in quelle occasioni è possibile anche non finire la propria porzione, riducendo cosi  il quantitativo di calorie e di grassi, magari facendovi preparare un sacchetto da portare via.

 

Quando è scelto attentamente e non se ne fa un abuso,  il cibo fast food può aggiungere allegria e ragionevolmente anche equilibrio alla vostra dieta.

Occorre però la consapevolezza di quello che mangiamo e  come ciò può influenzare la nostra salute. Solo così possiamo dare il buon esempio ed insegnare anche ai nostri bambini a mangiare bene. Come per ogni cosa, la varietà e la moderazione sono i principi chiave nel fornire una dieta sana come per i bambini anche per gli adulti.

Leggi anche

Seguici