Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Di che colore dipingere la cameretta dei bambini

I colori giusti per la cameretta

Gioela Saga

di Gioela Saga

28 Gennaio 2013

di che colore dipingere la cameretta dei bambiniPensando ai colori giusti per dipingere una cameretta, 9 persone su dieci assoceranno all’idea il colore rosa per le femminucce e l’azzurro per i maschietti.

Noi oggi vorremmo esplorare non solo la possibilità di andare al di là di questi stereotipi ma anche le implicazioni della scelta di un colore piuttosto che un altro.

  • Diversi studi sul colore hanno evidenziato come i colori delle pareti possano influenzare in modo importante il comportamento e la percezione della realtà.

Per questo motivo è auspicabile dedicare qualche tempo alla scelta dei colori per le pareti della cameretta dei bimbi dove presumibilmente passeranno parecchio tempo tra il gioco e lo studio oltre che al riposo.

Innanzitutto partiamo dal presupposto che potremmo decidere di non dipingere la pareti in modo uniforme ma optare per una differenziazione in grado di creare effetti cromatici che allargano o restringono lo spazio.

– Per dare l’impressione di ingrandire la stanza è necessario utilizzare colori freddi, chiari edi che colore dipingere la cameretta dei bambini luminosi, così facendo le pareti riflettono più luce. Usando invece colori più scuri e dai toni caldi si ha la sensazione che le pareti si avvicinino e lo spazio si restringa.

Se si ha un soffitto troppo basso bisognerebbe dipingerlo con un colore freddo o neutro, più chiaro di quello delle pareti, viceversa, per abbassare un soffitto troppo alto lo si dipinge con un colore caldo e scuro lasciando le pareti più chiare.

– L’alternativa di dare ad ogni parte un colore diverso è senz’altro originale ma se la cameretta non è grande rischia di rimpicciolirla parecchio.

di che colore dipingere la cameretta dei bambiniIn linea di massima possiamo dire che i colori caldi, dal giallo al rosso verso il viola, sono gioiosi e vivi, mentre quelli freddi, dal verde all’azzurro verso il viola, sono rilassanti, si può cercare di combinarli tra tinte delle pareti e complementi d’arredo per dare un clima armonioso ed equilibrato.

– Un colore molto usato anche da molti asili nido è il verde chiaro che resta un colore di che colore dipingere la cameretta dei bambiniunisex e molto rilassante, veicola tranquillità, inoltre è una base neutra ideale per qualsiasi tipo di arredamento o se la stanza deve essere condivisa da fratello e sorella. Le pareti dipinte in verde danno un senso di notevole equilibrio fisico e mentale, non per nulla in genere è collegato alla speranza, rappresenta la natura e la freschezza e aiuta molto i bambini a sentirsi amati e sereni e a concentrarsi.

– Per le bambine, due valide alternative al rosa classico sono il glicine e il rosa anticato, più rilassanti rispetto a scelte un po’ più estreme come il lilla o il rosa acceso. Si possono anche combinare insieme e sono più adatti anche per bimbe più cresciute. Il rosa anticato o pastellato può abbinarsi perfettamente a uno stilo più chic e sobrio, con mobili dal gusto retrò.

– Le tonalità legate al viola più o meno intenso sono i colori della meditazione e della concentrazione.

bambino disordinatoX cameretta dei bambiniX educare il bambinoX

– Anche i maschietti più grandicelli apprezzeranno le varianti più tenue dell’azzurro, più calmante e tranquillizzante del  classico celeste; oppure si può anche scegliere una maggiore incisività data dai toni navy, ideale anche per dettagli e decorazioni sui toni più chiari. Ricordiamo inoltre che il blu ha il potere di rallentare molto i ritmi per i bimbi più frenetici e iperattivi, da’ un senso di riservatezza e stabilità, sembra avere anche un’influenza antidepressiva.

– Altre tinte che vestono in modo elegante e coccoloso la cameretta sono il pervinca, un celeste violetto che tende al grigiastro, che aggiunge un tocco di vitalità e di energia e il color papaia con le varie tonalità di arancione per dare un senso di calore e accoglienza. di che colore dipingere la cameretta dei bambiniIn particolare i toni arancio sembrano essere di effettivo aiuto per i bambini che risultano particolarmente chiusi, quasi “bloccati”, permettendo loro di dare voce a ciò che reprimono ed energizzandoli.

– Una scelta originale può essere quella del giallo nelle varie tonalità che regala euforia, dinamismo, ottimismo, energia e ispira i cambiamenti e naturalmente rende molto più luminosa la stanza.

In generale tutte le tinte più accese possono comunque generare stati di agitazione dunque bisogna valutare il tipo di atteggiamento che il bambino, solitamente, tende a far emergere, per evitare di estremizzarlo.

di che colore dipingere la cameretta dei bambini Ovviamente su tutto può prevalere il gusto personale, l’abbinamento con l’arredamento e naturalmente l’opinione del bambino ma speriamo di avervi fornito qualche elemento in più per poter valutare ed eventualmente, se non scegliere, almeno escludere!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi anche

Seguici