Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Belen: tutta la verità su Corona e Stefano De Martino

Belen: Stefano "un dono di Dio", tutta la la verità sul passato con Corona

Federica Federico

di Federica Federico

01 Febbraio 2013

Corona è in carcere il gossip si sta alimentando ed arricchendo della sventura di Corona?  Corona è in carcere, dopo l’arresto a Lisbona è l’estradizione in Italia, Fabrizio è stato dedotto nella struttura penitenziaria di Busto Arstizio (Varese).

Fuori dalle porte del carcere, lontane dai patimenti delle celle, restano le sue donne, quelle che grazie a lui sono diventate madri, quelle che anche per suo merito sono diventate celebri e quella che più di tutte lo ama e per lui combatte, cioè la mamma Gabriella. Le altre due donne di corona sono Nina Moric e Belen Rodriguez.

Belen è stata la donna di Corona per tre anni, dal gennaio 2009 sino all’aprile 2012. Nel 2011 la coppia confermò alla stampa di avere perso un figlio. Allora Belen Rodriguez, incinta di Corona , abortiva perdendo, dopo appena un mese di gestazione, il loro bambino.

  • Dell’aborto di Belen ne parlarono tutti.

In pochi considerarono che un bambino è tale nel corpo di una madre sin dal primo giorno, in pochi valutarono che dinnanzi al lutto di un aborto si dovrebbe sospendere ogni giudizio morale ed in molti caricarono del sapore della notizia da grido questa triste vicenda.

Intanto la coppia Belen – BELEN HOTCorona, fuori dalle luci della ribalta, perdeva il frutto di un’unione amorosa … unione che il pubblico ha conosciuto come prodotto del gossip, come amore passionale e molto esposta ai flash dei paparazzi.

Dalla perdita di quel figlio mai nato ad oggi molte cose sono cambiate: Belen ha scritto per sé tutta un’altra storia.

Approdata come guest star ad Amici, il talent di Maria De Filippi, ha conosciuto Stefano De Martino. Il ballerino di 5 anni più giovane di lei le ha rubato il cuore e lei ha voltato pagina. Ad aprile nascerà Santiago frutto dell’unione di Belen e Stefano.

Corona è in carcere il gossip si sta alimentando ed arricchendo della sventura di Corona?  In meno di un anno Belen ha lasciato Corona, preso Stefano (che a sua volta ha lasciato Emmma Marrone) e generato Santiago.

Questi intrecci amorosi (in stile soap opera) sono l’anima del gossip, quello stesso meccanismo fruttuoso che si dice abbia intrappolato Corona.

  • Al momento Belen espone il suo pancione perfetto, indica Stefano come un dono di Dio e di tanto in tanto da lezioni di “morale  materna” a tutti;
  • Stefano balla nudo e il suo corpo si fa apprezzare più delle sue doti da ballerino che certamente sarebbero state esaltate da un pantaloncino o anche solo una mutanda;

Corona è in carcere il gossip si sta alimentando ed arricchendo della sventura di Corona?

  • Fabrizio è in carcere e da lì combatte per la riapertura del processo.

Al momento, insomma, coesistono situazioni molto differenti ed anche stridenti.

Corona non è più l’icona vip che rappresentava qualche anno fa quando si faceva fotografare con Belen mentre i loro corpi nudi si “amavano”. Fabrizio, oggi, è un cittadino italiano che reclama la riapertura del processo a suo carico eccependo di avere subito una sentenza ingiusta. E mamma Gabriella, invocando l’aiuto del Presidente Napolitano, porta all’attenzione della cronaca le falle della giustizia italiana che certamente non da al cittadino comune esempi validi di equità. Corona è in carcere il gossip si sta alimentando ed arricchendo della sventura di Corona?

Ora in molti, spronati dalla madre di Corona e da Fabrizio stesso, stanno paragonando la pena detentiva dell’ex re dei paparazzi a molte altre pene minori comminate in Italia ad assasini e delinquenti reoconfessi.

Il pensiero va agli arresti domiciliari di Zio Michele,  reo di avere occultato il cadavere della giovane nipote Shara Scazzi. E Misseri è solo un esempio, uno dei possibili paragoni populisti ma reali, se ne potrebbero fare molti altri.

Mentre l’Italia si domanda se una foto può avere il valore legale di un’arma omicida, la stampa impazzisce per Belen e tutti cercano di carpire dichiarazioni relative al suo “sentimento” per Corona. Così Belen e Daria Bignardi, come Belen e Signorini discorrono lungamente della Corona story.

belen incintaSu “Chi” intervistata da Alfonso Signorini Belen racconta di un amore molto coinvolgente, la show girl ha vissuto con Fabrizio Corona il dramma dei processi, lo ha visto subire la stretta di Vallettopoli e sentire arrivare la sentenza. Questo amore “scalfito” dallo stress per la vita sregolata di Corona e “ferito” dalla perdita di un bambino, si sarebbe ad un certo punto rotto perché la Rodriguez, incontrando De Martino, sarebbe caduta nella trappola dolce dell’amore e si sarebbe perdutamente invaghita di Stefano.

Sempre su “Chi” Belen afferma che senza l’intervento di Stefano nella sua vita sarebbe rimasta certamente accanto a Fabrizio.

Oggi, considerando l’evoluzione della vita di Corona, la Rodriguez pensa che Dio le abbia mandato Stefano come dono per non soffrire.

La verità di “Chi” corrisponde al racconto che Belen ha fatto a Le Invasioni Barbariche di Daria Bignardi.

Ma Belen e Stefano sono nell’occhio del ciclone gossip e con Corona in carcere la rievocazione del triangolo amoroso diventa quasi un obbligo dei giornali. È per questo che il lettore deve stare attento ai titoli sensazionalisti.

  • Ho letto con piacere l’intervista di “Chi”(n°6 del 6 febbraio 2013), Alfonso Signorini ha saputo ancora una volta accompagnare il racconto di un personaggio rendendo con verità la storia portata all’attenzione dei lettori.
  • Diversamente sono rimasta “turbata” dalla copertina belen - coronadi Diva e Donna (n°5 del 5 febbraio 2013) che titola <<Il dramma di Belen – Ho dovuto lasciare Fabrizio per salvare la mia vita>>.

Naturalmente ho portato a casa il settimanale e mi sono tuffata tra le pagine alla ricerca della fonte dello scoop: “Belen ha dichiarato di avere lasciato Fabrizio per allontanarsi dai suoi guai giudiziari?”, mi sono chiesta. In realtà le parole scritte a caratteri cubitali nel titolo non sono state pronunciate da Belen, a dirlo è lo stesso giornale che nell’articolo chiarisce che la showgirl avrebbe riferito agli amici (quali amici non è dato saperlo) di essersi allontanata dal suo ex dopo avere maturato la consapevolezza della difficile situazione di Corona.

Mi dispiace avevo immaginato che sarebbe andata a finire così”, (Belen ndr.)confida agli amici, “per questo mi sono allontanata da lui (Fabrizio ndr.) …” [citazione da Diva e Donna n°5 del 5 febbraio 2013, pagina 10].

La versione di Diva e Donna sembra molto diversa da quella di “Chi” e dalle pubbliche ricostruzioni della vicenda operate da Belen.

Se si sfoglia lo stesso numero di “Chi” in cui viene intervistata Belen si incontra a sole 4 pagine di distanza anche Nina Moric, per ragioni molto diverse l’intervista alla ex moglie di Fabrizio colpisce esattamente come colpisce il titolo di Diva e Donna. nina moric - corona

“Chi” rivela che Nina intende proteggere Carlos, per lui niente più manette e polizia e volendolo tutelare non intende per ora condurlo in carcere da suo padre.

Quello che impressiona è che mentre da un lato mamma Nina apre le sue ali per avvolgere il figlio e sottrarlo ai drammi del padre, dall’altro, la stessa madre, mostra il medesimo figlio in un’intervista incentrata su Corona. L’intervista su Fabrizio è addirittura corredata di diverse foto in cui Carlos “fa il modello per la Moric”.

Inoltre l’intervista “riversa” ira su Corona che viene definito un padre superficiale ed assente.

La storia del padre presente non funziona”, dichiara Nina aggiungendo “Fabrizio si è avvicinato a Carlos solo all’ultimo. Lo vedeva due ore alla settimana ed era già una grande vittoria. Corona racconta di avere 30 dipendenti, trenta famiglie da mantenere, ma Fabrizio alla sua vera famigli ha dato solo pochi spiccioli”.

Accuse pesanti che, volendo tutelare un bambino, vittima innocente di questa complicata situazione, potevano anche essere omesse.

Posto il trauma del bimbo, appena “privato” del padre, io, da mamma, mi interrogo sulla necessità di esporre Carlos sulle pagine di una rivista.

Carlos su “Chi” posa come un modello ma non sorride (naturalmente gli occhi del bambino restano appena camuffati, ciò non toglie però forza alla sua immagine)

La tutela dalle manette è legittima ed è legittimo il desiderio di tenere il bambino lontano dal carcere, anche se non portarlo in carcere nina moric coronasignificherà privare il bambino di un dialogo viso a viso col papà … ma anche la tutela dalla esposizione mediatica potrebbe giovare a Carlos. Dinnanzi alle foto di “Chi” sembra che la privacy del piccolo, intesa come protezione dovuta al bambino in un momento di grande esposizione mediatica della sua famiglia, non venga neanche presa in considerazione.

Nina su “Chi” sembra una donna lontanissima dall’aria mistica di Gerusalemme. Recentemente la modella era stata in terra santa e giurava di essere tornata ammantata dalla fede.

Per parte mia credo che la fede sia perdono, appoggio e amore. Guardando questa Nina, che non traduce in termini positivi l’immagine di Corona neanche dinnanzi al figlio, mi sembra che già abbia smaltito l’effetto del pellegrinaggio.

Resta il fatto che l’intervista della Moric colpisce come il titolo di Diva e Donna perché entrambi i servizi dimostrano che intorno a Fabrizio Corona c’è una enorme attenzione Fabrizio Corona all'aeroporto di Lisbona il 25 gennaio 2013 . mediatica e che il desiderio di fare notizia a volte porta all’abuso di un nome o di un personaggio.

Mi domando a quali amici Belen abbia confessato di allontanarsi da Corona per salvare se stessa e mi domando che senso abbia oscurare le manette ai polsi di Fabrizio Corona o gli occhi di Carlos quando sfocando appena un’immagine si ottiene invece l’effetto opposto di sottolinearla e amplificarla?

In sintesi mi chiedo se il gossip stia alimentando ed arricchendo della sventura di Corona?  

Leggi anche

Seguici