Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Torta per San Valentino cuore con pasta di zucchero

Ricette Dolci di San Valentino: decorazioni a tema con pasta di zucchero

di Amiche di Vita da Mamma

11 Febbraio 2013

PastaDiZuccheroL’amore non vuole possedere nulla, vuole solo amare”, così scriveva Herman Hesse parlando dell’amore.

L’amore è il più nobile dei sentimenti umani, è appartenenza e contatto, è condivisione e complicità.

Il 14 Febbraio si celebra San Valentino, la festa dell’amore e degli innamorati, tutti coloro che si amano “usano” questo giorno romantico per dimostrare il proprio amore, per parlare il linguaggio del cuore dichiarando i sentimenti che nutrono.

Nella ricorrenza di San Valentino e secondo tradizione gli innamorati si scambiano dei doni come pegni d’amore. Allora perchè non regalare una torta di San Valentino? Non c’è dono più bello di un regalo creato con le proprie mani, col proprio cuore e col proprio impegno.

Oggi Vitadamamma, in collaborazione con Dolce Giocare di Nannarella  vi presenta la torta di San Valentino più bella del web.

Qui di seguito un tutorial fotografico dettagliatamente illustrato per accompagnarvi nella preparazione di questo dolce:

torta per san valentino cuore con pasta di zucchero

Per la torta: Pan di spagna con crema diplomatica e crema al cioccolato, bagnato al rum.

Per la decorazione: pasta di zucchero.

PAN DI SPAGNA 

Il Pan di Spagna,a differenza di quanto si possa pensare,ha origini italiane:fu infatti un cuoco genovese, Giobatta Cabona,che presentò questa torta di incredibile leggerezza.

Nonostante la veloce e facile preparazione, anche per i pochissimi ingredienti necessari per prepararlo, ha bisogno di piccoli accorgimenti.

Vediamoli insieme…

Difficoltà:bassa

Preparazione:20 minuti

Cottura:30 minuti,ma ricordate “ogni forno ha il proprio carattere!

Dosi per 6 persone

Ingredienti per una tortiera da 25 cm:

  • 3 uova
  • 125 gr di farina
  • 125 gr di zucchero
  • 8 gr di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina

PREPARAZIONE:

Per prima cosa dividiamo gli albumi dai tuorli.

PastaDiZucchero dolce

Iniziamo a montare gli albumi con il frullatore per 5-10 minuti fino a quando non saranno belli gonfi.

PastaDiZucchero dolce

A questo punto riprendiamo la ciotola in cui abbiamo messo i tuorli, ci aggiungiamo lo zucchero e iniziamo, con il frullatore, a mescolarli insieme fino ad ottenere un composto gonfio e di colore giallo chiaro.

 san valentino dolci

Proseguiamo aggiungendo,poco per volta, la farina setacciata insieme alla vanillina ed il lievito,per far si che non si formino i grumi.

san valentino dolci

A questo punto dobbiamo unire i due composti con l’aiuto di una cucchiaio di legno e NON più con il frullatore, facendo attenzione che il composto non si smonti. Perciò mescoliamo dal basso verso l’alto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

san valentino torta

Imburriamo ed infariniamo una teglia dal diametro di 25 cm e versiamoci il composto.

san valentino dolci

Inforniamo il pan di Spagna per almeno 30-35 minuti nel forno, precedentemente riscaldato a 180 gradi.

Fate attenzione: non bisogna MAI aprire il forno durante i primi 20 minuti della cottura.

Trascorsi il tempo necessario,otterremo questo:

san valentino dolce

Intanto che il pan di Spagna si raffredda, iniziamo a preparare le creme: la diplomatica e quella al cioccolato.

Prepareremo la crema pasticcera classica; la divideremo in due parti uguali e nella prima parte aggiungeremo 250 ml di panna,ottenendo la crema diplomatica,nella seconda parte 80 gr di cioccolato fondente, ottenendo la crema al cioccolato.

CREMA PASTICCERA

Difficoltà:bassa

Preparazione:15 minuti

Ingredienti:

  • 4 tuorli
  • 130 gr di zucchero a velo
  • 75 gr di farina
  • 500 ml di latte intero

PREPARAZIONE:

Iniziamo lavorando i tuorli con lo zucchero e la farina (sempre setacciata) con l’aiuto del frullatore fino ad ottenere un composto omogeneo.

A questo punto aggiungiamo,poco per volta,il latte tiepido.

Riportiamo tutto sul fuoco,mescolando frequentemente, fino ad ebollizione.

san valentino dolce

A fuoco basso,aspettiamo che la crema si addensi, sempre continuando a mescolare in modo che non si attacchi e non si formino grumi.

Una volta addensata,la nostra crema è pronta:spegniamo il fuoco e immediatamente dividiamo la crema in due parti uguali. A questo punto siamo pronti per ultimare le 2 creme.

 san valentino dolce

CREMA DIPLOMATICA

La crema diplomatica si ottiene,molto semplicemente, dolcesan valentinounendo in parti uguali la crema pasticcera classica e la panna.

Difficoltà:bassa

Preparazione:5 minuti

Ingredienti:

  • 250 ml di panna fresca
  • 250 gr di crema pasticcera

PREPARAZIONE:

Montare la panna.

Una volta che la crema pasticcera si è raffreddata,unirla delicatamente alla panna precedentemente montata

CREMA  AL CIOCCOLATO

dolce san valentinoLa crema al cioccolato si ottime unendo alla crema  pasticcera classica,il cioccolato fondente.

Difficoltà:bassa

Preparazione:5 minuti

Ingredienti:

  • 250 gr di crema pasticcera
  • 80 gr di cioccolato fondente

PREPARAZIONE:

Una volta che abbiamo preparato la crema pasticcera,prima che si  raffreddi,aggiungere il cioccolato e mescolare energicamente fino a che il cioccolato si scioglie.

Adesso tocca alla bagna!

 BAGNA AL RUM

Difficoltà:bassa

Preparazione: 10 minuti

Ingredienti:

  • 300 ml di acqua
  • 200 ml di rum
  • 3/4 cucchiai rasi di zucchero

PREPARAZIONE

bagna al rum san valentino dolceIn una pentola versare l’acqua,il rum e lo zucchero.

Mettere sul fuoco e portare ad ebollizione;una volta raggiunta la temperatura,far bollire per qualche minuto affinchè lo zucchero si sciolga.

Spegnere e lasciar raffreddare.

Finalmente siamo pronti per guarnire la nostra torta!

 dolce di san valentino

Per prima cosa dividiamo il pan di Spagna in 2.

Aiutandoci con un cucchiaio ,iniziamo a bagnare il pan di Spagna (dobbiamo utilizzare la metà della nostra bagna che abbiamo preparato).

Con l’aiuto di una sac a poche, farciamo il pan di Spagna, alternando la crema diplomatica alla crema al cioccolato, facendo delle semplici striscie.

A questo punto chiudiamo la torta con l’altra metà di pan di spagna.

Bagniamo,anche questa parte, con la restante bagna.

dolce san valentino

Adesso dobbiamo ricoprire la nostra torta con 250 ml di panna montata per prepararla alla decorazione  con la pasta di zucchero.

Bisogna cercare di rendere il tutto il più omogeneo e liscio possibile,anche aiutandosi con una spatola. Questo ci permetterà di avere meno imperfezioni una volta che copriremo il pan di Spagna con la pasta di zucchero.

san valentino dolce

Poniamo la torta in frigorifero e iniziamo a preparare la decorazione.

Per la decorazione abbiamo bisogno di

  • 500 gr di pasta di zucchero rossa
  • 250 gr di pasta di zucchero nera
  • 250 gr di pasta di zucchero bianca

Per prima cosa abbiamo bisogno di preparare il panno per la copertua,quindi iniziamo prendendo 400 gr di pdz rossa e iniziamo a stenderla,fino a d ottenere una sfoglia omogenea di 2mm circa di spessore e con un diametro di circa 35 cm (la parte in eccesso,poi la taglieremo).

san valentino dolce

Riprendiamo la torta.

Arrotoliamo la sfoglia intorno al matterello.

Con cura,facendo attenzione a non “strapparla” andiamo a ricoprire la torta in modo da rivestirla tutta.

Facciamo aderire bene la pdz ai bordi,facendo attenzione a non fare grinze.

A questo punto tagliamo l’eccesso con l’aiuto di un coltellino.

 san valentino torta

Ora concentriamoci  nella preparazione delle sagome che ci serviranno per finire la nostra decorazione.

san valentino torta

Per prima cosa ritagliamole, facendo attenzione a non alterare i bordi dei profili.

Procediamo stendendo la pdz con uno spessore di 2mm;appoggiamo sopra i profili e tagliamo con molta calma ,seguendo il disegno.

san valentino torta

san valentino torta

Ripetiamo la medesima operazione anche per il cuore utilizzando,questa volta, la pdz bianca.

san valentino torta

Ottenute le nostre sagome, le dobbiamo riportarle sulla torta.

san valentino torta

Iniziamo con il posizionare il cuore che, deve occupare la parte centrale della torta.

Proseguiamo con i profili e la mano,attaccandoli con una punta di miele.

san valentino dolce

Adesso dobbiamo preparare tutti i cuori con l’aiuto di stampini ad espulsioni di diverse misure.

san valentino dolci

Procediamo alla sistemazioni dei cuori,dal più piccolo al più grande partendo dalla mano.

Fate attenzione: i cuori più grandi li dobbiamo mettere sollevati. Per fare questo,metteremo dietro una pallina di zucchero che ci permetterà di tenerli leggermente inclinati.

san valentino dolce

san valentino doce

Adesso le ultime cose da fare sono le due striscie: una più sottile che confinerà il cuore, e quella più spessa che sarà il nostro bordo.

Con l’aiuto del tagliapasta multiplo,che ci permette di tagliare diverse strisce della stessa larghezza contemporaneamente,procediamo alla realizzazione.

Quindi stendiamo la pdz nera e procediamo al taglio!

san valentino dolce

Iniziamo sistemando la striscia più sottile intorno al cuore, piegandola su se stessa, ogni tanto, e NON ad intervalli regolari.

Incolliamola sempre con un po di miele, senza esagerare.

 san valentino dolce

Tagliamo così anche la striscia più larga.

 san valentino dolce Sistemiamola: non bisogna farla aderire perfettamente al bordo. Bisogna lasciarla morbida in modo tale da creare delle “onde”.

 san valentino dolce

Ultimi dettagli che,però,fanno la differenza!

Sto parlando dei cuori grandi rossi e di quelli piccolissimi bianchi che arricchiscono il bordo.

Quindi utilizzando sempre gli stampini realizziamo quelli bianchi (i rossi gli abbiamo già preparati).

 san valentino dolce

 san valentino dolce

Posizioniamoli alternandoli.

Adesso abbiamo veramente finito … la torta è completa!

 san valentino dolce

Visitate la pagina facebook:Dolce Giocare di Nannarella

Per scoprire altri dolci di San Valentino clicca qui:
Ricette Dolci di San Valentino

 

 

 

 

 

 

Leggi anche

Seguici