Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Sanremo 2013: è morto il figlio di Franco dei Ricchi e Poveri

Trovato morto nel suo appartamento Alessio Gatti, figlio del famoso Franco dei Ricchi e Poveri

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

13 Febbraio 2013

Ultima notizia rimbalzata dai comunicati flash direttamente al palco dell’Ariston.

Alessio Gatti, 23 anni, figlio di Franco, il “baffo” dei Ricchi e Poveri è stato trovato morto nel suo appartamento di Nervi, quartiere di Genova, in via Capoluogo. A dare l’allarme una vicina, che aveva visto il corpo accasciato in terra da una finestra dell’appartamento attiguo.

Poi sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno rinvenuto il cadavere.

Nell’ appartamento del ragazzo anche la Polizia Scientifica che sta appurando la dinamica dell’accaduto. Sembra che siano state trovate tracce di droga in casa, si sospetta che si sia trattato di un’overdose.

I genitori smentiscono l’ipotesi. Raggiunti telefonicamente hanno asserito: “Mio figlio aveva il terrore della droga, forse è stato vittima di un infarto”. Si dovrà aspettare l’esito dell’autopsia per confermare qualsiasi eventualità. Autopsia che verrà effettuata presso l’istituto di medicina legale dell’Ospedale San Martino, luogo in cui è stata trasferita la salma.

Nel frattempo da Sanremo fanno sapere che l’esibizione dei Ricchi e Poveri, che si sarebbe dovuta tenere stasera, è stata cancellata e non saranno chiamati altri artisti in sostituzione.

La notizia è stata confermata dal conduttore Fabio Fazio, che ha espresso il suo cordoglio per Franco.

Clima ovviamente sotto tono per il festival, che aveva gioito in mattinata per gli ascolti della prima serata.

La data dei funerali, per ovvi motivi, non è ancora confermata.

Leggi anche

Seguici