Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Giampiero Ingrassia: moglie morta improvvisamente

Si è accasciata a terra, il suo cuore fermato da un infarto

Gioela Saga

di Gioela Saga

21 Febbraio 2013

Lo scorso 19 febbraio è morta a 48 anni Barbara Cosentino, la moglie di Giampiero Ingrassia. È stata effettuata una prima perizia medico-legale che sembra stabilire che la causa sia stata un arresto cardiaco. La disgrazia non era prevedibile, la donna non sembra abbia mai avuto in precedenza problemi cardiaci.

Barbara, residente a Roma, si era recata a Roccaraso, in provincia dell’Aquila, nell’Alto Sangro, per trascorrere una settimana bianca con la figlia Rebecca di 10 anni, i suoi genitori ed alcuni amici.

La donna stava scendendo sulla pista nera Canguro in zona Pizzalto quando alcuni testimoni l’avrebbero vista accasciarsi, scivolare verso la valle pensando ad una caduta, invece Barbara è rimasta esanime, stroncata da un infarto verso le 14.00 di martedì. A nulla sono valsi i soccorsi dei carabinieri e delle persone che erano vicino a lei per cercare di rianimarla; è stata prontamente portata all’ospedale di Castel di Sangro dove non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. La bambina si trovava in quel momento con i nonni materni nel campo scuola.

Giampiero, noto attore, figlio del comico Ciccio Ingrassia, è stato immediatamente informato dell’accaduto mentre era al teatro Augusteo di Napoli, durante  le prove per mettere in scena il musical “Frankestein junior” come protagonista, ispirato dall’omonimo celebre film di Mel Brooks del 1974, che ora è stato sospeso. Appena avuta la notizia Ingrassia è corso in Abruzzo per stare al capezzale della moglie, sperando in una ripresa che non è avvenuta, a lui ora il triste compito di essere forte e stare vicino alla figlia.

Verrà comunque effettuata l’autopsia che stabilirà con certezza la causa del decesso.

Non possiamo che stare vicini al’attore in questa fatale e dolorosa circostanza.

Leggi anche

Seguici