Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

23enne di Lecce non fa in tempo e partorisce in auto

In provincia di Lecce giovane donna non arriva in tempo in ospedale e partorisce nella sua Fiat Punto

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

25 Febbraio 2013

Non è arrivata a scendere dall’auto. La Fiat Punto della 23enne di Lecce si è trasformata in una sala parto.

E’ successo ieri, all’ospedale Vito fazzi di Lecce. O per meglio dire nel parcheggio dell‘ospedale.

La donna infatti stava per raggiungere l’ospedale in preda alle doglie, avrebbe dovuto partorire come programmato nel nosocomio salentino. Alle prime avvisaglie di travaglio la corsa in auto per raggiungere il Fazzi.

E proprio davanti al parcheggio delle ambulanze la giovane ha cominciato il parto vero e proprio. I medici e gli infermieri sono accorsi e così l’auto è diventata una sala attrezzata al parto. In appena tre minuti la giovane donna ha dato alla luce una bimba di tre chili e mezzo.

La bambina e la mamma sono state poi, ovviamente, trasferite nel reparto ostetricia dell’ospedale.

La bimba si chiama Marta. Sta bene, e anche la sua mamma. E’ nata in appena tre minuti a bordo di un’auto, un vero e proprio pit-stop: chissà se da grande vorrà fare la pilota di formula 1.

Leggi anche

Seguici