Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Italo junior: i bambini possono viaggiare in treno senza un adulto

Operativo Italo junior, il servizio per minori non accompagnati, che potranno viaggiare anche in treno, nelle carrozze del nuovo Italo.

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

26 Febbraio 2013

Partirà il prossimo 15 marzo il nuovo servizio del treno Italo. Si chiama Italo junior ed è, ovviamente, dedicato ai più piccoli.

Come già tutte le compagnie aeree fanno, sarà possibile anche in treno, far viaggiare i minori anche senza un adulto che lo accompagni.

Dal 22 marzo nella carrozza Club i bambini dai 7 ai 13 anni viaggeranno non accompagnati, ma in sicurezza, assistiti dal personale di bordo.

Sarà dato agli junior anche un kit di giochi che li distrarrà durante il viaggio: un album da colorare, un portachiavi e una spilletta a forma di leprotto. Inoltre i viaggiatori avranno una cartella identificativa con i propri documenti di viaggio. Alla stazione d’arrivo il personale ferroviario consegnerà i bambini alle persone che lo aspettano, che dovranno essere indicate alla partenza dai genitori.

I treni che godranno di questo servizio saranno quelli negli orari in partenza dopo le 8 e in arrivo entro le 20. Una hostess sarà presente nella carrozza per tutto l’itinerario di viaggio dei piccoli.

Il costo del biglietto sarà inclusivo dell’alloggiamento nella carrozza Club, e sarà scontato, in quanto biglietto ridotto, del 25% sul biglietto Base e del 50% sulla Economy.

Per richiedere il servizio occorrà contattare il call center di Pronto Italo, operativo dal 15 marzo, per l’acquisto del biglietto con un anticipo di 7 giorni dalla data di partenza. Nel primo mese di fase sperimentale sarà possibile far viaggiare un bambino non accompagnato per volta.

Leggi anche

Seguici