Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Le polpette Ikea in Italia: niente carne di cavallo, sono di manzo

Nessuna traccia di carne equina nei lotti controllati. Ma Ikea rimborsa lo stesso gli acquirenti delle polpette surgelate

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

28 Febbraio 2013

Le polpette italiane della svedese Ikea sono interamente di manzo. Ikea lo rende noto in un comunicato come segue:

“I risultati delle analisi effettuate evidenziano che non è stata usata carne di cavallo nelle polpette e che quindi quanto dichiarato nella descrizione del prodotto, ossia che l’impasto delle polpette è costituito solo da carne di manzo e di maiale, corrisponde a quanto i clienti hanno acquistato e consumato. A tutela del rapporto fiduciario con i propri clienti Ikea ha comunque disposto che tutti i clienti che vorranno riportare le polpette acquistate in negozio riceveranno il rimborso”.

Nessuna traccia di carne equina dunque per i negozi italiani. I controlli sono stati effettuati su 15 buste di alimenti, di diverse forniture.

Ikea nel frattempo aveva fatto analizzare i prodotti anche da un proprio laboratorio di analisi, giungendo alla medesima conclusione. E continuerà a fare test su altri campioni, per sempre maggiore sicurezza.

La portavoce del colosso svedese Ylva Magnusson ha inoltre riferito: “Le autorità ceche hanno concluso che c’erano tracce di carne di cavallo nelle polpette, ma non è stata in grado di indicare la quantità perchè impossibilitate a eseguire i test. Abbiamo quindi proceduto noi inviando un campione del lotto «incriminato» a un laboratorio in grado di gestire la quantificazione”.

Per il momento insomma possiamo continuare ad ordinare le polpette insieme alla salsa di ribes, ma forse quella gli italiani non la ordinano a prescindere dalle contaminazioni.

Leggi anche

Seguici