Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Marco Mengoni è gay?

Marco Mengoni è gay o è arte e ambiguità

Federica Federico

di Federica Federico

02 Marzo 2013

marco mengoni è gayMarco Mengoni gay o non gay … è questo il dilemma inconcludente che sembra attanagliare molti uomini e donne affezionati al personaggio Mengoni.

L’omosessualità corre il rischio di divenire un fenomeno di moda, una curiosità morbosa che il pubblico comune getta sui vip quasi attendendo l’ultimo outing.

Intanto l’outing è una affermazione pubblica della personalità che merita estremo rispetto come massimo rispetto si deve pure all’omosessualità genericamente intesa come atteggiamento privato dell’essere umano.

Fa outing chi, dopo aver celato più o meno lungamente la sua omosessualità, si rivela pubblicamente al mondo. Ma l’outing, così considerato e definito,  “non è una cosa normale” è un’azione indotta da una società deviata verso l’anormalità! Mi spiego: se l’omosessualità fosse considerata per quello che è, ovvero un atteggiamento dell’essere umano libero e possibile, di questo tanto famoso e sbandierato outing non avrebbe bisogno nessuno. Oggi l’outing fa notizia perché la società tende ancora a considerare l’omosessuale come diverso e “pretende” ancora ed erroneamente che le diversità personali vengano tracciate e sottolineate. Ebbene è auspicabile che il mondo impari ad inglobare le diversità più innocue, comuni ed umane, facendolo tutti potremmo divenire più liberi.

Marco Mengoni gay o non gay ... è questo il dilemma inconcludente che sembra attanagliare molti uomini e donne affezionati al personaggio Mengoni Uno dei personaggi più “sentimentalmente” osservati del momento è Marco Mengoni; in realtà ogni volta che Mengoni firma un successo musicale arriva qualcuno a domandargli delucidazioni sulla sua identità sessule.

Ma già da due anni Marco afferma e ripete con una chiarezza inequivocabile che non intende affrontare questo argomento.

Alle telecamere di Rai Uno, nel lontano 2011, Mengoni dichiarava il suo segreto: questa presunta ambiguità, che a più riprese gli è stata attribuita dai media, è per il cantante un valore, è divenuta un aspetto della sua immagine pubblica, fa parte della sua alea misteriosa … per cui rassegnatevi!

Mengoni è … è meravigliosamente e unicamente ciò che è e ciò che la sua voce canta.

Leggi anche

Seguici