Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Gravidanza settimana per settimana, cosa succede a te e al tuo bambino

Gravidanza settimana per settimana: ogni settimana nuovi cambiamenti intervengono nel corpo della donna incinta

DanielaBrancaccio

di Dott.ssa Daniela Brancaccio

05 Marzo 2013

Gravidanza – ventisettesima settimana

In questa fase della gravidanza, il bambino sta crescendo ad un ritmo sorprendente, aumentando le dimensioni e il peso in modo significativo nel settimo mese di gravidanza.

La gravidanza settimana per settimana ha raggiunto la 27ª settimana di gestazione e sono molti i cambiamenti che noterete nel vostro corpo e nel vostro stato di  salute. L’oscuramento di alcune aree della pelle e i cambiamenti emotivi propri del settimo mese di gravidanza sono normali quando la gravidanza arriva alla 27ª settimana.

 Cambiamenti nel corpo della donna incinta

Nella 27ª settimana di gravidanza si noterà che la linea alba sulla pancia è già molto evidente e si nota abbastanza. La linea alba è una linea marrone che attraversa verticalmente l’addome in gravidanza ed è dovuta all’aumento di melanina in quella zona della pelle.

Un’altra modifica importante è l’aumento di volume del petto. Il seno è cresciuto di tre volte la sua dimensione e di conseguenza si vedono le vene al di sotto della pelle. Mantienilo molto idratato per evitare le smagliature. L’aureola è sempre più grande ed i capezzoli si sono oscurati. Possono esserci piccoli bulbi  chiamati “tubercoli di Morgagni”. Può comparire un  po’ di latte ai capezzoli. Si noterà inoltre che questi si sono scuriti.

Nella 27ª settimana di gravidanza puoi iniziare a sentire dolore nella zona pubica nell’eseguire alcune attività fisiche, come salire e scendere le scale a piedi, camminare o separare le gambe. Questo perché il bacino, che è costituito da due ossa iliache, unite dall’osso sacro nella parte posteriore e dalla sinfisi pubica  nella parte anteriore, si espande leggermente a causa dell’azione dell’ormone relaxina, con il fine di consentire il passaggio del bambino durante il parto.

Per alleviare il dolore pelvico usa una cintura pelvica che aiuta a stabilizzare l’anca, fai esercizi volti a migliorare la stabilità del bacino e della schiena e applica calore secco alla zona dolorosa. Il trattamento da parte di un fisioterapista può essere molto utile.

Sviluppo e crescita del bambino in gravidanza

Durante la 27ª settimana di gravidanza, il bambino pesa circa 800-900 grammi ed è di circa 36-37 centimetri. I suoi organi interni hanno smesso di formarsi. Nel sistema digestivo, il fegato subisce una rapida maturazione. Nei polmoni si produce una sostanza essenziale per il corretto funzionamento all’esterno: il surfactante. Il sistema nervoso continua a maturare grazie a  questa evoluzione, le palpebre, che fino ad ora sono rimaste unite, cominciano ad aprirsi. Anche le ciglia si stanno sviluppando.

La pelle comincia ad addensarsi ed è protetta da una sostanza bianca chiamata vernice caseosa, che accompagnerà il bambino fino alla nascita. Il suo corpo continua ad accumulare grasso e lentamente comincia a essere più paffuto.

Salute ed emozioni in gravidanza

Un test che si effettua in  gravidanza, tra 24 e 28 settimane di gestazione, è il test di O’Sullivan, che consiste nel determinare la glicemia un’ora dopo aver ingerito 50 gr di glucosio. Se il risultato è positivo, si esegue un test più completo chiamato test da carico orale di glucosio (OGTT), al fine di effettuare una diagnosi definitiva. Quando si conferma la presenza di diabete gestazionale, la donna incinta è di solito indirizzata ad un reparto per gravidanze patologiche, dove viene seguita e controllata allo stesso tempo da un ostetrico e da un endocrinologo.

Il diabete gestazionale è un disturbo del metabolismo dei carboidrati. Il pancreas non produce abbastanza insulina e provoca un aumento dei livelli di glucosio nel sangue (iperglicemia). Di solito scompare dopo il parto, ma tende a ripresentarsi nelle gravidanze successive. Inoltre, il diabete gestazionale aumenta la probabilità di sviluppare diabete di tipo II per tutta la vita.

Il diabete gestazionale è di solito asintomatico e l’unico modo per ridurre gli effetti negativi che esso può avere sulla salute materna e fetale è quello di condurre un controllo sistematico durante la gravidanza. Quando una donna in stato di gravidanza con diabete gestazionale non viene curata, possono apparire una serie di complicazioni, quali travaglio prematuro, preclampsia (ipertensione indotta dalla gravidanza), infezioni,  infezioni vaginali e delle vie urinarie in particolare, trauma della nascita (aumento del numero di parti cesarei), macrosomia o crescita eccessiva del bambino nell’utero, ritardo di crescita intrauterina del bambino e nel neonato: ipoglicemia, difficoltà respiratoria e ittero.

Dieta e alimentazione per la donna incinta

Fare esercizi di respirazione e di rilassamento così come praticare esercizio regolare tutti i giorni è importante quanto seguire una dieta varia ed equilibrata durante la gravidanza. Tuttavia, in alcuni casi, le preoccupazioni circa l’eccessivo aumento di peso  fanno sì che alcune donne incinta limitino il consumo di carboidrati e inizino diete non prescritte dal medico. Sull’altro piatto della bilancia ci sono le donne che in gravidanza tendono a mangiare troppo perché pensano che così i loro bambini saranno più sani.

Altri errori comuni sono l’assenza di latte , frutta e verdura, che va a discapito della formazione del bambino, il seguire diete di amici o  familiari in stato di gravidanza (ogni corpo è diverso) e consumare integratori vitaminici senza controllo medico .

Curiosità relative alla ventisettesima settimana di gravidanza

È un buon momento per effettuare un’ecografia in 3 dimensioni. Nella 27ª settimana di gravidanza, il bambino ha la dimensione giusta per visualizzarlo bene in parti.

In generale, le coppie affollano i centri privati ​​per vedere il volto del loro bambino prima della nascita come ricordo. Tale esame si svolge negli ospedali pubblici solo quando si diagnostica un’anomalia congenita nel feto effettuando l’ecografia a due dimensioni.

Fonte: www.guiainfantil.com

Cosa succede nel corso della ventottesima settimana? Leggilo qui: Gravidanza settimana per settimana cosa succede a te e al  tuo bambino

Leggi anche

Seguici