Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Auguri per la Festa delle Donne

Auguri speciali a tutte le donne, buon 8 Marzo

Gioela Saga

di Gioela Saga

08 Marzo 2013

Auguri speciali festa della donna Sì, auguri speciali a tutte le donne, in particolare quelle che ci leggono ogni giorno!

Per farveli, abbiamo scelto uno stralcio di una lettera molto significativa scritta dal Beato Giovanni Paolo II durante il suo Pontificato.

  • Questa Lettera alle Donne fu firmata il 29 giugno 1995 e pubblicata il 1° luglio, dopo 18 anni conserva ancora intatta tutta la sua umanità, dolcezza e verità.

L’allora Papa si rivolge direttamente a tutte le donne, coinvolgendole personalmente in ogni ambito o qualsiasi ruolo esse abbiano, nella società come nella famiglia. Nelle parole di Giovanni Paolo II scaturisce una riflessione delicata dove ritroviamo il senso dell’essere donna dipinto in ognuna delle mille sfaccettature e poliedriche responsabilità che ci è propria, ha saputo proprio sottolineare, con sensibilità, le diverse peculiarità dell’essenza femminile.

Sono parole che entrano nel cuore e nella mente e ci devono servire da sostegno e stimolo nelle nostre sfide quotidiane: facciamoci pervadere dal suo tono positivo e propositivo, cogliamo questa meraviglia di unicità e complementarità ancora prima che mera uguaglianza.

Auguri per la festa delle donne

GRAZIE A TE , DONNA

Grazie a te, donna-madre, che ti fai grembo dell’essere umano nella gioia e nel travaglio di Auguri per la festa delle donneun’esperienza unica, che ti rende sorriso di Dio per il bimbo che viene alla luce, ti fa guida dei suoi primi passi, sostegno della sua crescita, punto di riferimento nel successivo cammino della vita.
Grazie a te, donna-sposa, che unisci irrevocabilmente il tuo destino a quello di un uomo, in un rapporto di reciproco dono, a servizio della comunione e della vita.

Grazie a te, donna-figlia e donna-sorella, che porti nel nucleo familiare e poi nel complesso della vita sociale le ricchezze della tua sensibilità, della tua intuizione, della tua generosità e della tua costanza.

Grazie a te, donna-lavoratrice, impegnata in tutti gli ambiti della vita sociale, economica, culturale, artistica, politica, per l’indispensabile contributo che dai all’elaborazione di una cultura capace di Auguri per la festa delle donneconiugare ragione e sentimento, ad una concezione della vita sempre aperta al senso del «mistero», alla edificazione di strutture economiche e politiche più ricche di umanità.

Grazie a te, donna-consacrata, che sull’esempio della più grande delle donne, la Madre di Cristo, Verbo incarnato, ti apri con docilità e fedeltà all’amore di Dio, aiutando la Chiesa e l’intera umanità a vivere nei confronti di Dio una risposta «sponsale», che esprime meravigliosamente la comunione che Egli vuole stabilire con la sua creatura.
Grazie a te, donna, per il fatto stesso che sei donna! Con la percezione che è propria della tua femminilità tu arricchisci la comprensione del mondo e contribuisci alla piena verità dei rapporti umani.

 

Leggi anche

Seguici