Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

L’istinto materno degli animali, foto ed emozioni

Gli animali insegnano: come essere buone madri anche in natura

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

09 Marzo 2013

Troppo spesso sottovalutati, gli animali ne avrebbero da insegnare agli uomini, anche in fatto di maternità.

Questa foto infatti è un esempio non raro di come anche gli animali, al pari e forse più degli uomini, dimostrano istinto materno e capacità di accudire i propri cuccioli.

Lo scatto è di Marina Scarr, fotografa naturalista nel Parco di Desoto, in California.

La fotografa oltretutto ha immortalato questo gufo inconsapevolmente, attirata dalla bellezza dell’animale.

Poi, solo alla stampa si è accorta della magnificenza della natura. Il gufo mimetizza perfettamente il suo cucciolo tra le sue piume.

Cosa stavano facendo madre e figlio? Erano in guardia per scappare ai predatori? La madre proteggeva il cucciolo dal freddo?

animali

La cosa certa è che l’atteggiamento dell’animale ha tutta l’aria di una madre che si prende cura del proprio piccolo. E appunto le storie che raccontano di comportamenti quasi umani degli animali sono molte.

L’altra foto per esempio ritrae la gallina Mabel, che trovatasi a vivere in casa dei padroni a causa del maltempo ha “adottato” i cuccioli della cagna Nettel: osservando il comportamento dell’animale domestico la gallina ha cominciato a prendersi cura dei piccolini. Quando la mamma esce dalla cesta Mabel cova i cagnolini per tenerli al caldo, quando la mamma ritorna lei si fa da parte, come la migliore delle baby sitter!

O ancora appassionante la storia di Kamuniak, una leonessa sterile che cattura un impala, ma che invece di mangiarlo gli lecca le ferite, difende la sua vera madre e li accudisce entrambi.

Gli animali allora insegnano. Insegnano che oltre all’istinto animalesco di cui sono dotati possono anche dare lezioni di maternità!

Leggi anche

Seguici