Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

San Martino: insegnare ai bambini la tradizione e la cultura del Santo

Federica Federico

di Federica Federico

11 Novembre 2010

Oggi, 11 novembre, cade l’estate di San Martino.
In alcuni asili questa ricorrenza viene presentata ai bimbi attraverso piccole  feste in cui si incontrano i simboli storici e tradizionali di San Martino.

Il Santo ha lasciato traccia di sé nella storia della religione cristiana per la sua opera di evangelizzazione. Ma ciò che lo rende comunemente noto ed accessibile ai bimbi è la splendida novella del “mantello di S. Martino”: oggi si ricorda di quando il Santo coprì con il suo mantello il corpo nudo di un uomo che chiedeva l’elemosina, donando con l’indumento dignità al mendicante e vincendo il freddo che il povero uomo pativa.
Dio riconobbe nel gesto la bontà di Martino e per ricompensare il Santo generò un’ondata di tempo buono e mite.

Nella seconda decade di Novembre ed a partire appunto da oggi, di norma si registra un miglioramento delle condizioni climatiche. Se la tradizione attribuisce al Santo il dono del buon tempo, la meteorologia, invece, lo spiega come una inversione di tendenza nella corsa dell’autunno verso l‘inverno.
Probabilmente questo scampolo di primavera appartiene all’andamento tipico stagionale del mese di novembre, in una prima parte velocemente proiettato verso il freddo del Natale e poi nostalgico della primavera.
Per la meteorologia questo rappresenta un  possibile “ripensamento” climatico, cosa non estranea alle stagioni intermedie.

L’estate di San Martino si lega al clima ma anche ai cicli della terra ed alla cultura rurale e contadina.
I bimbi che questa mattina festeggiano il Santo impareranno che l’11 novembre si aprono le prime botti di vino: oggi si assaggia il novello.
Il vino novello e l’apertura delle botti, tradizionalmente legata al giorno di San Martino, avveniva  in questa giornata perchè questo è il periodo in cui si  rinnovavano anche i contratti agricoli in scadenza.

San Martino è una tradizione non solo italiana, in Germania l’estate di San Martino segna l’inizio del Natale i bimbi tedeschi questa sera festeggeranno con una processione di colorate lanterne di carta:  la così detta Laternenumzug.
Le lanterne dei bimbi verranno accesa ogni giorno fino a Natale, così le loro luci accompagneranno i piccoli sino alla festa più bella!

Buon San Martino a tutti i bimbi

Leggi anche

Seguici