Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mercatini di Natale, una tradizione da scoprire con i bambini

di Mamma Silvia

12 Novembre 2010

E’ ormai entrato a far parte dell’immaginario collettivo … quando si parla di festività Natalizie l’atmosfera non sarebbe la stessa senza di lui! Parliamo del mercatino di Natale, tradizione magica in cui luci, suoni, profumi e sapori creano quel mix inconfondibile: l’aria di Natale!

Non vi sembra già di sentire l’odore di spezie, arance, dolcetti e vin brulè? E magari già sentite anche l’aria pungente di dicembre che si insinua tra sciarpe e berretti, ma che non vi dà fastidio perchè avete il cuore riscaldato dai mille ricordi e dalle emozioni che solo il Natale è in grado di risvegliare!
Se vi sentite così leggendo queste righe allora il mercatino di Natale è per voi una meta obbligatoria!
Volete conoscere qualche curiosità storica sui nostri amati mercatini?

Ebbene pare che affondino le loro radici addirittura intorno all’anno 1400! I primi mercatini videro la luce tra la Germania e l’Alsazia, ma il primo di tutti è considerato quello che ebbe luogo a Dresda nell’anno 1434, il lunedì che precedeva il  Natale.
Questi antichi mercatini venivano allestiti dai migliori artigiani con lo scopo di esporre le loro opere che ovviamente venivano create con temi che ricordassero la Natività. Erano pezzi unici e quindi molto costosi, per questo, almeno inizialmente, solo pochi fortunati potevano permettersi di fare acquisti!

Col passare del tempo però l’interesse verso queste esposizioni crebbe a dismisura e i mercatini si diffusero a macchia d’olio in tutto il paese.
La tradizione dei mercatini di Natale è perciò essenzialmente germanica, ma verso la fine del 1800 ebbe una vasta diffusione anche in altri paesi, mentre in Italia il più famoso mercatino, quello di Bolzano, è approdato solo nel 1990.

Anche nei mercatini “moderni” permane comunque la tradizione dell’oggetto fatto a mano e vi si può trovare ogni tipo di manufatto legato a questa festività. Dalle statuine del presepe rigorosamente create per l’occasione agli addobbi per l’albero, dai giocattoli in legno alle candele, passando ovviamente per la gastronomia.

Gironzolando per le bancarelle tra un dolcetto e l’altro, troverete senza dubbio tante idee per regali originali per grandi e piccini, ma anche oggetti per la casa, decorazioni..e il presepe che avete sempre sognato!
Anche i vostri bambini rimarranno estasiati dalla moltitudine di luci e colori e senza dubbio ne conserveranno un bellissimo ricordo. Oltretutto il mercatino potrebbe diventare anche un buono spunto educativo se gli spiegate che ogni oggetto esposto ha il suo valore, che quindi va pagato con i soldini. E perchè no, magari, se già percepisce una paghetta, potrà essere costruttivo giudarlo nell’acquisto di un oggetto o un giocattolo che gli piace particolarmente!

Non resta quindi che augurarvi di passare momenti unici con le vostre famiglie in uno di questi favolosi mercatini, di cui troverete una dettagliatissima lista in questo sito:

http://www.mercatini-natale.com/index.html

Leggi anche

Seguici