Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Deodorante per ambienti con escrementi di mucca, è ecologico

Due ragazze indonesiane creano un deodorante ecologico usando gli escrementi di una mucca

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

13 Marzo 2013

Deodorante ecologico Si era già parlato, un po’ di tempo fa, degli strani ingredienti, alcuni ritenuti anche disgustosi, utilizzati per la realizzazione di prodotti cosmetici.

Cacca di balena, sperma di toro, coleotteri macinati, prepuzio di neonati: sono solo alcuni degli ingredienti più impensabili che spesso è possibile ritrovare nell’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients) di creme di bellezza, rossetti e profumi. (Per maggiori informazioni al riguardo, leggi Conoscere ingredienti dei cosmetici).

A proposito di questi ultimi, in particolar modo di deodoranti per l’ambiente, due studentesse indonesiane sono riuscite a produrne uno totalmente ecologico, rispettoso dell’ambiente e non contenente alcuna sostanza nociva.

Qual è la particolarità di questo deodorante?

Il suo ingrediente principale è costituito dagli escrementi di mucca.

Deodorante ecologico Si, avete letto bene, questa nuova scoperta ecologica, che ricordiamo è stata fatta da due studentesse liceali Dwi Nailul Izzah e Rintya Aprianti Miki, è a base di letame di mucca che, a quanto pare, risulta essere ottimo per la creazione del profumo e, cosa ancor più importante, rispetta l’ambiente.

La notizia della scoperta si è diffusa in tutto il mondo anche perché ha consentito alle due giovani ideatrici di vincere il primo premio alle Olimpiadi della scienza del loro paese e, cosa ben più importante, consente loro di partecipare, in veste di rappresentati dell’Indonesia, alla rassegna internazionale per le invenzioni ambientali, l’International Environment Project Olympiad race, che si svolgerà ad Istanbul.

Ma come sono riuscite a ricavare un deodorante?

Le due studentesse hanno personalmente raccolto gli escrementi bovini per poi lasciarli successivamente fermentare per circa tre giorni. A tempo trascorso, ne hanno estratto l’acqua mescolandola con del latte di cocco. Il composto così ottenuto è stato poi distillato in modo tale da ottenere un deodorante per ambienti non contenente sostanze nocive che, una volta vaporizzato, rilascia una gradevole fragranza di erbe.

Leggi anche

Seguici