Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Scuola materna abolisce la festa del papà: all’asilo c’è un bimbo con due mamme

Le maestre giustificano la loro decisione: in classe un bimbo figlio di una coppia di donne omosessuali.

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

16 Marzo 2013

Roma. Alla scuola materna “Ugo Bartolomei” di Roma, quartiere Africo,  alcune maestre hanno deciso di non far festeggiare ai propri bambini la festa del papà il prossimo 19 marzo.  La decisione è stata presa a seguito del ragionamento fatto per non mettere a disagio un bambino figlio di una coppia omosessuale composta da due donne.

Le maestre dicono di averlo fatto per non far sentire a disagio questo bambino che non potrebbe festeggiare il suo papà.  D’accordo anche la psicologa della scuola, interpellata durante il consiglio di classe per prendere questa decisione. I genitori invece si sono divisi tra favorevoli e contrari, come era normale che fosse. La festa della Mamma però è stata mantenuta.

Questa decisione comunque ha creato un caso. Gloria Pasquali, assessore municipale alle Politiche educative ha commentato: “Mi sento di condividere il disappunto di queste famiglie. Non si tratta di discriminare qualcuno ma credo che non sia corretto cambiare così il calendario delle attività scolastiche e che non sia nemmeno educativo per chi non ha il papà.

Anche Gianluigi de Paolo, assessore di Roma ha espresso disappunto: “Chiederei di evitare di scadere in simili prese di posizione che hanno una valenza ideologica. In questo modo si vanno a discriminare tanti bambini, peraltro negando una verità indiscutibile: e cioè che nasciamo uomo e donna”.

Leggi anche

Seguici