Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Roberta Ragusa: ultime notizie

Potrebbero essere ore decisive per la scomparsa avvenuta oltre un anno fa di Roberta Ragusa.

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

18 Marzo 2013

Da oltre un anno ormai si è alla ricerca di una seppur minima traccia di Roberta Ragusa. La donna che aveva lasciato la propria casa nella notte del 13 gennaio 2012 sembra essere svanita nel nulla. Invano per mesi le autorità hanno fatto setacciare molte zone limitrofe al suo paese.

Al momento l’unico indagato è il marito Antonio Logli, che aveva una tresca con la segretaria dell’autoguida gestita con la moglie, e che avrebbe potuto avere dei motivi per voler fare “sparire” la donna. Ma al momento anche queste sono congetture. Qualche giorno fa le telecamere della trasmissione “Chi l’ha visto” avevano intervistato un supertestimone, che è voluto rimanere anonimo, che li aveva visti litigare proprio la notte della scomparsa della donna.

Gli inquirenti lavoravano anche alle tre telefonate partite dal cellulare del marito Logli al numero di quello dell’amante. Sembra che i due comunicassero con due cellulari con numeri tenuti segreti e distrutti subito dopo la scomparsa di Roberta. I tabulati contano due telefonate di lunghezza normale ed una terza, molto più breve, che potrebbe essere stata fatta proprio da Roberta a Sara, poco prima che si perdessero le sue tracce.

Sabato il Tgcom aveva dato un’anteprima circa alcuni ritrovamenti che avrebbero potuto dare una svolta decisiva alle indagini. Questi oggetti sarebbero stati rinvenuti in una località mantenuta segreta. La notizia non è stata né confermata né smentita, ma da sabato dalla Procura di Pisa non trapela alcun commento.

Se davvero i ritrovamenti fossero decisivi, forse a breve si avranno altre notizie.

Leggi anche

Seguici