Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Il fumo fa male alla pelle: scarica la App e guarda come diventerai se fumi

Il ministero della salute inglese ha progettato un'App per mostrare ai giovani le conseguenze del fumo sul volto

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

20 Marzo 2013

L’ultima App in ordine di apparizione si chiama Smoking Time Machine. L’ha presentata il Daily Mail di recente, è un’ App per smartphone e potrebbe risultare utile alla salute.

Smoking Time Machine funziona così: fai una foto al viso di una persona e l’App trasforma il viso mostrando i segni di vent’anni di fumo, dopo cioè che la pelle ha assorbito le sostanze chimiche contenute nella sigaretta.

Dopo le frasi sui pacchetti per dissuadere i fumatori dal vizio anche gli smartphone. L’idea è anche questa volta delle autorità.

L’App infatti è stata prodotta dal Ministero della Salute inglese che tenta così di dissuadere i giovani dall’uso del tabacco.

Kate Norman, responsabile del progetto dice: “I giovani spesso non riescono a comprendere quelli che sono i rischi del fumo e non sanno che in futuro verranno colpiti da gravi malattie ai polmoni. Quest’App trasforma il loro volto e fa vedere come diventeranno. Parliamo di un’immagine forte che li aiuterà a capire”.

Aggiungerei, neanche i non giovani  comprendono i rischi del fumo, come tutti coloro che hanno un vizio e non si rendono conto del male che fa.

Quest’App è stata progettata da un team di ricercatori, che ha appurato come il 40% dei fumatori abbia iniziato prima dei 16 anni. Con l’applicazione si tenta di convincere i giovani puntando sull’estetica: sui volti trattati infatti le rughe si moltiplicano, la pelle appare più pallida e rovinata.

L’applicazione è disponibile su App store e Google Play. Mai come in questo caso si può dire che un’app possa essere di pubblica utilità.

 

Leggi anche

Seguici