Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Sciopero trasporti pubblici, oggi 22 marzo

Sciopero nel trasporto pubblico locale. Cosa succede città per città

Licia

di Mamma Licia

22 Marzo 2013

Stop di 24 ore oggi per bus, tram e metropolitane.

Lo sciopero nazionale è stato proclamato dalle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Trasporti, Faisa-Cisal e Fast-Confsal per protestare contro il mancato rinnovo del CCNL della Mobilità, scaduto ormai da cinque anni.

Nella giornata di oggi saranno comunque garantiti i servizi minimi indispensabili secondo le fasce orarie previste dagli accordi locali.

Ecco quando circoleranno bus e metro e le fasce di garanzia previste nelle principali città:

Romada inizio servizio alle 8.30 e dalle 17.30 alle 20.00

Milanoda inizio servizio alle 8.45 e dalle 15 alle 18.00

Torinoda inizio servizio alle 9.00 e dalle 12.00 alle 15.00

Genovada inizio servizio alle 9.30 e dalle 17.00 alle 21.00

Veneziada inizio servizio alle 9.00 e dalle 16.30 alle 19.30

Bolognada inizio servizio alle 8.30 e dalle 16.30 alle 19.30

Napolida inizio servizio alle 8.30 e dalle 17.00 alle 20.00

Bari – da inizio servizio alle 8.30 e dalle 12.30 alle 15.30

Palermo – da inizio servizio alle 8.30 e dalle 17.30 a fine servizio

Cagliari da inizio servizio alle 9.30, dalle 12.45 alle 14.45 e dalle 18.30 alle 20.00.

 

Possibili agitazioni oggi anche del personale navigante di Alitalia e Alitalia Cityliner, dalle 12.00 alle 16.00. In previsione di ciò Alitalia ha predisposto per il 22 marzo misure preventive per diminuire i disagi, programmando una riduzione di alcuni voli previsti negli orari di agitazione.

Alitalia consiglia ai passeggeri prenotati sui propri voli di oggi di consultare lo stato del volo chiamando il numero verde 800.65.00.55, consultando la sezione “Stato del Volo” del sito Internet alitalia.com o attraverso le App Alitalia per iPhone, iPad, Blackberry e Windows Phone.

Leggi anche

Seguici