Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Gravidanza settimana per settimana, cosa succede a te e al tuo bambino

Gravidanza settimana per settimana: ogni settimana nuovi cambiamenti intervengono nel corpo della donna incinta

DanielaBrancaccio

di Dott.ssa Daniela Brancaccio

02 Aprile 2013

Gravidanza – trentunesima settimana

Dopo 31 settimane di gravidanza, la pancia ha una dimensione considerevole. Questo volume ha i suoi vantaggi e svantaggi: in primo luogo, si può indossare con orgoglio i vestiti di maternità, ma il sonno sta diventando complicato.

Il ritmo di sviluppo in gravidanza settimana per settimana ha raggiunto 31 settimane di gestazione. Il bambino sta crescendo così in fretta e sta guadagnando terreno sullo spazio che occupa il vostro stomaco, in modo che dalla settimana 31 o 32 si dovrebbe fare 5 o 6 piccoli pasti al giorno invece di pochi e abbondanti per non sentirsi pesanti e avere una digestione difficile. 

Cambiamenti nel corpo della donna incinta

A causa delle dimensioni notevoli della pancia a questo stadio della gravidanza è sempre più difficile dormire e soffrire di risvegli notturni è usuale.

Per essere più a tuo agio devi mettere un cuscino tra le gambe e dormire su un fianco, meglio su quello sinistro per facilitare la circolazione del sangue.
Il bambino cresce e comincia ad occupare parte dello spazio occupato dai polmoni e a spostare in su lo stomaco. È possibile che tu faccia fatica a respirare e ti senta piena con poco cibo. Pertanto, è essenziale condurre una vita tranquilla, senza stress e fare almeno 5 piccoli pasti al giorno.

E, come novità, a partire da 31 settimane di gravidanza, il seno inizia a produrre latte ed è possibile che da esso esca qualche goccia di colostro.  Il colostro è il primo liquido per nutrire il bambino fino a quando non si inizia a produrre latte. A questo punto, si dovrebbe iniziare a utilizzare i dischi di cotone assorbente per contenere il  colostro che possa fuoriuscire dai capezzoli. 

Sviluppo e crescita del bambino in gravidanza

Durante la settimana 31 di gravidanza, il bambino pesa tra i 1.600 e 1.700 grammi e misura circa 41-42 cm circa.

Durante questa settimana di gravidanza matura il sistema nervoso e il cervello continua a crescere. Gli apparati digerente e respiratorio continuano a sviluppare e acquisire sempre più funzioni. Così, i reni del bambino sono già in grado di rimuovere urina che espelle il liquido amniotico. Rimuovono circa mezzo litro di urina al giorno. Il suo scheletro è ancora in piena crescita e le sue ossa continuano ad immagazzinare calcio, fosforo e ferro.

Intorno alla settimana 31 di gestazione, i bambini di solito si pongono in posizione cefalica, la più adatta per la nascita e, se ciò accade, noterai già i suoi movimenti nella parte superiore dell’addome.
Nella pelle aumenta l’accumulo di grasso sottocutaneo e quindi essa cambia colore da rosso a rosa. La vernix caseosa, la sostanza biancastra con una funzione di protezione con cui nascono i bambini, aumenta.

Salute ed emozioni in gravidanza

Il pH delle perdite vaginali cambia, così che vi è una maggiore tendenza a sviluppare infezioni vaginali da funghi come la candidosi. La candida è un fungo che si trova naturalmente nella vagina ed è innocuo se viene tenuto a livelli controllati. Tuttavia, quando il pH delle perdite vaginali cambia tende a moltiplicarsi causando sintomi quali prurito e bruciore nella zona.

Per tenere a bada la candidosi, la vulva dovrebbe essere pulita e asciutta, usare mutandine di cotone e bisognerebbe evitare i salvaslip che non sono traspiranti. Evita lavande vaginali e utilizza solo saponi neutri. Non fare alcun trattamento senza prescrizione medica.

È anche possibile che a causa di un aumento del flusso di sangue, si verifichino edema o gonfiore, aumento della  pigmentazione e anche che appaiano varici vulvari, che possono causare disagio durante il sesso e che scompaiono dopo il parto. Per evitare questo, evita di restare troppo a lungo in una posizione, o in piedi o seduta e usa calze a compressione elastica. Consulta il tuo medico se vedi macchie o se perdi sangue o altro fluido dalla vagina.
Probabilmente comincerai a pensare già alla nascita e spesso sognerai il  momento del parto. Leggere e raccogliere tutte le informazioni relative al parto e alle sue fasi vi aiuterà a gestire questa fase con calma.

Dieta e alimentazione per la donna incinta

Ricorda che è normale un aumento di peso di 9-13 kg in gravidanza. Tuttavia, l’aumento di peso eccessivo può aumentare il rischio di alcune complicazioni (diabete gestazionale, ipertensione…). Non hai bisogno di mangiare per due, o mangiare di più, la cosa importante è mangiare meglio, cioè prendersi cura della qualità piuttosto che sulla quantità.

Sane abitudini alimentari da seguire sono le seguenti: fare cinque pasti al giorno con piccole quantità, per evitare digestioni pesanti, mangiando piatti alla griglia o al vapore, mangiare lentamente, masticare bene il cibo, ridurre il consumo di zuccheri rapidamente assorbibili (panini, dolci, bibite…), assumere i carboidrati regolarmente (riso, pasta, verdura e cereali), aumentare il consumo di frutta e verdura, che sono ricchi di sali minerali e vitamine, tra cui uova, latte e prodotti lattiero-caseari e bere almeno 2 litri di acqua al giorno per rimanere ben idratata.

Curiosità relative alla trentunesima settimana di gravidanza

I disagi della gravidanza possono farti sentire a disagio nello svolgere il tuo solito lavoro.

Se al lavoro dovete stare troppo a lungo in una posizione, potreste avere mal di schiena o dolori alle gambe. Per aiutarvi, sollevate alternativamente ogni piedi su un oggetto o un piccolo rialzo e piegate di tanto in tanto le ginocchia per scaricare la schiena, se dovete stare molto tempo in piedi.

Se passate molto tempo sedute, vi aiuterà alzarvi ogni mezz’ora e muovere le gambe e le braccia. Seduta muovi spesso le caviglie per migliorare il ritorno venoso e appoggia la schiena diritta sullo schienale della sedia, ponendo le gambe perpendicolarmente al suolo. E ricorda che l’esercizio fisico aiuta a ridurre il disagio e la rigidità muscolare.

Fonte: www.guiainfantil.com

Cosa succede nel corso della trentaduesima settimana? Leggilo quiGravidanza settimana per settimana cosa succede a te e al  tuo bambino

 

Leggi anche

Seguici