Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Sciopero trasporto pubblico locale, lunedì 8 aprile 2013

Mezzi pubblici fermi per 4 ore in tutta Italia

Licia

di Mamma Licia

07 Aprile 2013

Lunedì 8 aprile i mezzi pubblici si fermeranno per 4 ore, con modalità territoriali diverse da regione a regione, per lo sciopero indetto dalle sigle sindacali O.S. USB Lavoro Privato.

Si protesta contro il mancato rinnovo del Contratto Nazionale, scaduto da 5 anni; contro lo smantellamento del Trasporto Pubblico Locale; contro il sistematico smantellamento delle normative, dei diritti e dell’occupazione e contro gli accordi sulla flessibilità; contro una politica dei redditi; per una politica salariale che metta fine all’impoverimento dei lavoratori; per un rilancio complessivo del Trasporto Pubblico Locale; per sconfiggere la concertazione sindacale.

Lo sciopero durerà 4 ore, in orari diversi da città in città, ad eccezione di Torino, dove durerà per 24 ore, nel rispetto comunque delle fasce minime di garanzia.

Modalità di sciopero nelle principali città

Torino

Il servizio GTT sarà garantito nelle seguenti fasce orarie: Metropolitana – servizio urbano e suburbano della Città di Torino dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 12 alle ore 15; Autolinee extraurbane: da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30; Tratta ferroviaria  Canavesana e tratta Torino-Ceres: da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle 17.30.

Milano

Per ATM, l’agitazione è prevista dalle 19 alle 22.

Bologna

La Tper si fermerà dalle 9.00 alle 13.0. Circoleranno solo i mezzi urbani, suburbani ed extraurbani del bacino di Bologna con partenza fino alle ore 8.45 dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa.

Roma

Le linee Atac saranno ferme dalle 20 alle 24.

Bari

Ferrovie sud-est: sciopero dalle ore 8.31 alle ore 12.30 (circolazione garantita nelle fasce orarie protette, dalle ore 5.00 alle ore 8.00 e dalle ore 12.30 alle ore 15.30).

Napoli

ANM non circolerà dalle 09.00 alle 13.00.

Leggi anche

Seguici