Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Sciopero mezzi pubblici Roma, venerdì 19 aprile 2013

Stop di 24 ore dei mezzi pubblici nella Capitale, garantite le fasce di garanzia

Licia

di Mamma Licia

17 Aprile 2013

Disagi venerdì 19 aprile per chi si muoverà con i mezzi pubblici a Roma per lo sciopero di 24 ore delle aziende Atac e RomaTpl indetto dal sindacato Sul.

L’agitazione – si legge in una nota dell’Atac – riguarderà bus centrali e periferici, tram, filobus, metropolitane A e B e le linee ferroviarie Roma-Lido, Roma-Civitacastellana-Viterbo e Termini Giardinetti.

La rete si fermerà dalle 8.30 alle 17.00 e dalle 20.00 fino a fine servizio.

Saranno garantite le corse da inizio servizio diurno (in base alla linea tra le 4.30 e le 5.45) fino alle 8.30 e tra le 17.00 e le 20.00 Non verrà garantito il servizio dei bus notturni (linee da N1 a N27) nella notte tra giovedì 18 e venerdì 19 aprile. Disagi anche per le attività della biglietteria e dell’assistenza alla clientela. Durante lo sciopero, nelle stazioni metroferroviarie delle linee che rimangono aperte non sarà garantito il servizio di ascensori, scale mobili, tappeti mobili e montascale.

Per lo stesso giorno è prevista l’agitazione in tre fasi anche dei trasporti gestiti dall’azienda Cotral:

8 ore, dalle 8.30 alle 16.30, indetta dai sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl trasporti 

– 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30, indetta da Faisa Cisal 

– 4 ore, dalle 12.30 alle 16.30, indetta dall’organizzazione sindacale Sul

I bus extraurbani sospenderanno quindi le corse dai capolinea dalle 8.30 alle 16.30 e riprenderanno il lavoro al termine dello sciopero con partenze dai depositi o rimesse di appartenenza.

Leggi anche

Seguici