Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mamme giovanissime: 16 anni e tre figli

A "Pomeriggio cinque" la D'Urso intervista la baby mamma. Vive con i nonni e tre fratellini, oltre ai figli di 16 e 3 mesi.

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

19 Aprile 2013

Negli stati Uniti spopola una trasmissione in onda ormai dal 2009, e replicata anche in Italia da MTV. Si intitola 16 and pregnant, 16 anni e incinta.

La serie, una specie di docureality, racconta le storie di adolescenti alle prese con una gravidanza, oggi si può dire molto precoce. Il programma filma e documenta le ragazze dai primi mesi di gravidanza, e fino al parto e oltre.

 C’è una storia però, tutta italiana, che è degna di essere raccontata, e che potrebbe essere la versione italiana di una delle puntate del documentario americano.

La storia è tornata alla ribalta nei giorni scorsi, quando nella trasmissione Pomeriggio sul cinque, in onda sulle reti Mediaset e condotto da barbara D’Urso.

Carmelina Speria, di Cervinara (AV), 16 anni, due gemelli di 16 mesi, ed una terza bimba, Gioia, nata a gennaio.

La ragazza aveva scritto la prima volta ad Alessia Marcuzzi, in occasione del programma Estreme Makeover Home edition Italia.

La sua storia poi è rimbalzata da una trasmissione all’altra. Da Lorella Cuccarini, alla nascita di Gioia quasi instreaming a “La vita in diretta”.

Carmelina vive con i genitori, di 38 e 36 anni, e con i suoi tre fratelli. Oltre ai suoi figli.

Il fidanzato Rosario, conosciuto sui banchi di scuola (e dove sennò, vista la tenera età della mamma teenager?), ha abbandonato la ragazza subito dopo la nascita dei gemelli, non ha mai visto la terzogenita. “Voleva divertirsi coi suoi amici” racconta Carmelina.

Anche i genitori hanno pensato di allontanare il ragazzo padre: “Non ascoltava i nostri consigli, siamo stati anche noi ad allontanarlo. I due baby si amano, ma stiamo cercando di farli crescere, mia figlia con i bambini, e vorrei che anche la famiglia di Rosario facessero la stessa cosa. Io non posso parlare con un bambino di 15 anni, e vorrei non avere altri problemi” dice il baby-nonno.

Mamme giovanissime: 16 anni e tre figli

Adesso Carmelina spera che Papa Francesco battezzi la piccola.

Mentre la famiglia aspetta il battesimo, la D’Urso lancia un invito: aiutiamo Carmelina. Aggiungerei, che comprino almeno un televisore!

Leggi anche

Seguici