Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come curare influenza e raffreddore: quali medicinali possono essere somministrati ai bambini

DanielaBrancaccio

di Dott.ssa Daniela Brancaccio

22 Novembre 2010

È oramai diffusa la consapevolezza che NON SI DEVE ABUSARE DEI FARMACI, il ricorso ai medicinali non deve essere continuo ed incontrollato; piuttosto le medicine devono essere coscienziosamente orientate alla soluzione di un malessere non altrimenti risolvibile.

E queste regole di buon senso valgono diffusamente per grandi e piccini.

Certamente i bambini vanno tutelati in modo ancora più determinato e costante dall’abuso di cure medicinali.

Con molta attenzione e cautela occorre trattare soprattutto la automedicazione; oramai, anche per alleviare una tosse o una banale sintomatologia da raffreddamento, è cosa comune l’acquisto di un farmaco da banco – ovvero un medicinale che può essere venduto senza ricetta.

Ma la diffusione dei farmaci da banco può indurci a trattarli con superficiale normalità, sottovalutando il fatto che sono e restano pur sempre medicine e come tali hanno degli effetti collaterali.

È dunque buona norma per tutti non abusarne, ma, quando i farmaci sono rivolti ai piccini, è ancor meglio domandare il parere del pediatra prima di qualunque somministrazione.

 

La nostra esperta linguista, riporta per noi un interessante articolo proveniente dal sito: http://www.cdc.gov/getsmart/antibiotic-use/symptom-relief.html

DOMANDE E RISPOSTE SUI FARMACI DA BANCO PER I BAMBINI

 

Per gli adulti i farmaci da banco alleviano i sintomi di molti disturbi, purché si seguano correttamente le istruzioni d’uso.

Per i bambini essi sono altrettanto efficaci ma va ricordato che non tutti sono raccomandati per bambini di una certa età.

 

Quale farmaco posso somministrare a mio figlio?

  • Fino a sei mesi: solo acetaminofene (paracetamolo)
  • Dai sei mesi in poi: acetaminofene o ibuprofene
  • Non somministrare aspirine
  • Chiedere consiglio al medico sulle dosi

Posso somministrare medicine per la tosse?

  • Si ma non ai bambini di età inferiore ai quattro anni

Cosa si può fare per alleviare i sintomi dei più piccoli senza medicine?

  • Soffiare il naso del bimbo con un’ampolla aspirante di gomma se non sa farlo da sé.
  • Usare gocce e decongestionanti nasali
  • Fornire l’abitazione di un deumidificatore

Come curare i bambini con più di quattro anni?

  • Se è possibile evitare i farmaci si aspetta il decorso della malattia
  • In caso contrario, chiedere consiglio al medico in merito alle dosi e all’età del bambino.
  • Tenere in ogni caso lontane dai bambini le confezioni dei farmaci
  • Evitare di somministrare più medicinali alla volta e tener presente che alcuni di essi contengono più di un principio attivo insieme.
  • Evitare sovradosaggi e seguire correttamente le istruzioni relative al peso e all’età.

Leggi anche

Seguici