Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Festa della Mamma regali fai da te: fiori

Gioela Saga

di Gioela Saga

02 Maggio 2013

Festa della Mamma regali Per la festa della mamma non ci sono regali più graditi dei fiori, ancora meglio se si possono creare artigianalmente così da non appassire!

Ecco qualche idea originale da realizzare con l’aiuto di un adulto.

 

Fiori di carta e bottoni.

Occorrente:

  • un righello,
  • forbici arrotondate,
  • carta colorata (meglio se in toni bianchi e neri),
  • un piccolo coperchio di un vasetto della larghezza massima di 5 cm,
  • una matita,
  • del fil di ferro ricoperto di plastica (come quello che si usa nel giardinaggio),
  • bottoni decorativi.

 

Festa della Mamma regali  Per ogni fiori ritagliare dei quadrati di carta di circa 5,5 cm di lato, metterne 5 uno sull’altro, con l’aiuto del coperchio che farà da modello tracciare dei cerchi e ritagliare, non importa se non sono cerchi perfetti, anzi, l’effetto sarà migliore.

Se si vuole, sempre con la supervisione di un adulto, si possono ritagliare con delle forbici decorative per modellare a piacere i bordi.

Praticare due fori centrali attraverso i cinque strati del fiore, sempre un adulto potrà aiutare a farli magari con l’ausilio di una puntina o una forbice appuntita, allargarli abbastanza da poter far passare il filo che si farà passare attraverso un foro, e successivamente attraverso i buchi del bottone, come se si dovesse cucirlo, in modo da ancorarlo.

Pareggiare la lunghezza del filo, infilare un altro bottone nella parte inferiore del nostro fiore e chiudere arrotolando il filo fino ad una certa altezza per assicurare il bottone stesso.

Con una forbicina potete praticare dei tagli sul fiore per creare la divisione dei petali e infine spruzzate un po’ di profumo per dare la sensazione di un vero mazzo di fiori!

 

Bouquet di fiori in carta velina

Occorrente per ogni fiore:

  • 8 quadrati di carta velina o tessuto non tessuto in tinta unita con circa 7,5 cm di lato,
  • una cannuccia o un bastoncino di plastica come quelli per i palloncini,
  • una matita colorata.

 

Festa della Mamma regali  Delineare due lati opposti di ogni quadrato con una matita colorata che si distingua bene dal colore del quadrato, partendo dai lati non delineati ripiegare il tessuto come a voler fare un ventaglio, le pieghe dovrebbero essere larghe non più di un cm.

Prendere il bastoncino, piegarlo ad un’estremità (circa 3 cm) formando una specie di gancio, impilare i quadratini uno sull’altro e inserirli in questo gancio ripiegato sul bastoncino, far ruotare i quadrati (petali) di circa mezzo giro in modo da far “fiorire” il nostro fiore.

 

Ecco invece una semplice ricetta che i bimbi possono eseguire con l’aiuto e la supervisione di un adulto per creare dei fiori da “mangiare”.

Boccioli di rosa con fragole

 

Prendere alcune fragole mature, lavarle delicatamente e farle asciugare. Se le foglioline attaccate sono fresche, lasciarle, altrimenti è meglio toglierle.

Festa della Mamma regali Usare del caramello bianco (ci sono dei preparati in scatola appositi) o delle scaglie di cioccolato bianco da far sciogliere nel forno a microonde in una tazza adatta.

Inserire uno spiedino di legno nella fragola, senza farlo uscire dall’altra parte, in modo da creare un effetto “gambo”, dopodiché inzuppare leggermente la parte superiore della fragola nel caramello o nel cioccolato sciolto.

Se si erano tolte le foglioline della fragola, come guarnizione, prima di infilare lo spiedino, possiamo mettere un paio di foglioline di menta.

Disporre gli spiedini con le fragole guarnite in un bicchiere abbastanza alto e lasciare asciugare qualche minuto prima di servire. Se preferite dare alle fragole diversi colori, potete usare dei coloranti alimentari.

 

Per concludere il tutto potete creare anche un vaso dove mettere i fiori fatti che avete scelto di fare.

Vaso

Occorrente:

  • Festa della Mamma regali una bottiglia di vetro ben lavata e asciutta (vanno benissimo quelle della salsa di pomodoro),
  • del vinavil,
  • degli elastici colorati del diametro della bottiglia.

 

Partendo dal basso ricoprire la bottiglia di vinavil, fare piccole parti, poco a poco e man, mano infilare gli elastici dall’alto e farli aderire uno accanto all’altro, se occorre, aiutatevi con uno stuzzicadenti per farli avanzare ed avvicinare più possibile.

Proseguire fino a ricoprire tutta la bottiglia. Se preferite, nell’ultima parte, sul collo superiore della bottiglia potete incollare una piccola striscia di tessuto.

 

Tratto da: www.spoonful.com

Leggi anche

Seguici