Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Rossetti: fanno male alla salute?

Uno studio dell'Università di Berkeley in California riporta quantitativi di metalli pesanti nei rossetti al di sopra della norma

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

03 Maggio 2013

Rossetti I rossetti sotto accusa secondo uno studio condotto dall’Università di Berkeley in California. Secondo la ricerca portata avanti da un team di ricercatori dell’Ateneo Californiano l’uso dei cosmetici per le labbra porterebbe un serio rischio per la salute.

I rossetti sono probabilmente i cosmetici più utilizzati dalle donne, quelli che si comprano maggiormente, il belletto sempre in borsa. Hanno colori sfavillanti, rendono più attraenti, fanno labbra carnose.

Ne esistono di ogni nuance, di ogni tipo, dall’effetto bagnato al matto, dal color carne al rosso fuoco.

Ma le donne che lo utilizzano, secondo lo studio, rischiano di ingerire quantità di metalli pesanti sopra la norma consentita, e dannosi per l’organismo.

Rossetti

Gli esperti hanno esaminato 32 tra lip gloss e rossetti, di sette differenti marche, vendute sia dalla grande distribuzione che dalle farmacie.

Differenti i prezzi dei cosmetici, che vanno dai 5 fino ai 24 dollari (dunque anche rossetti di grandi firme estetiche e farmaceutiche).

I quantitativi di piombo, cadmio, titanio, alluminio, cromo e altri metalli tossici sono risultati essere “preoccupanti per la salute”.

Gli studiosi hanno affermato:

“Il rischio per la salute è correlato al fatto che in media si ingeriscono 24 mg di rossetto al giorno, ma spesso i rossetti si spalmano più volte al giorno e così si arriva ad ingerirne fino a 87 mg”.

Leggi anche

Seguici