Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mamma texana tenta di dare in adozione il figlio sul web

Mamma, incinta, sola e depressa cerca sul web qualcuno a cui affidare il figlio e pubblica un annuncio per darlo in adozione.

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

20 Maggio 2013

Una mamma texana arrestata dalla polizia per aver tentato di dare in adozione il proprio figlio di 3 anni.

Stephanie Redus, 29 anni, sembra affetta da una forma depressiva, ha così pubblicato un annuncio su Craigslist, uno tra i più famosi siti di annunci gratuiti statunitensi.

Salve, sto cercando di far adottare mio figlio di 3 anni. Non godo si una buona situazione e non sarei ing rado di prendermi cura di lui al momento. Non so da dove iniziare. Se siete interessati a prendervi cura di lui fatemi sapere, sono una mamma single e non posso tenerlo.

Grazie. Disperata”.

Questo più o meno il testo dell’annuncio, pubblicato il primo maggio scorso.

La rete americana NBC riporta che l’annuncio è stato immediatamente rimosso dai responsabili del sito.

La polizia di Houston ha poi intercettato la Redus dopo pochi giorni. Il difensore della donna asserisce che si, Stephanie ha pubblicato l’annuncio, ma mai e poi mai avrebbe portato a compimento questo gesto.

La donna è incinta, e non riesce neanche a pagarsi le cure per la depressione. Interrogati, i vicini sostengono di non essersi accorti di nulla, e che il bimbo sembrava ben seguito.

Adesso però il bimbo è stato affidato al padre, la mamma dovrà comparire in tribunale il prossimo 21 maggio.

Leggi anche

Seguici