Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Puntale Albero di Natale : Angelo di cartone, decorazione fai da te originale

Federica Federico

di Federica Federico

29 Novembre 2010

Cosa mettiamo in cima all’Albero di Natale?
I puntali sono tutti uguali?

Vita da Mamma vi propone il suo Angelo originale.

Scegliete uno tra gli angioletti  disegnati dalla mano fatata di Mamma Silvia, la nostra Mamma Artista, che per noi ha realizzato splendidi soggetti natalizi originali ed esclusivi.

http://www.vitadamamma.com/6592/disegni-di-natale-da-colorare-angeli-natalizi-originali.html
Stampatelo – in formato grande A4 – in doppia copia direttamente su un cartoncino bianco.

Occorrente:
– Angelo di Vita da Mamma su cartoncino bianco (doppia copia);
– carta velina azzurra, blu e gialla (i colori potranno variare in base al vostro gusto);
– colla;
– stelline color oro autoadesive;
– stelline blu;

– brillantini e stick di colla brillantinata;
– tempera bianca con pennello sottile;
– pennarello color oro;
– un cilindro di cartone – è perfetto il cilindro di cartone di un rotolo di carta igienica esaurito;
– nastrino color oro.

Procedimento:
1. Con la carta velina sovrapposta al disegno dell’Angelo prescelto, tratteggiate i contorni delle ali (velina azzurra), del vestito (velina blu) e dei capelli (velina gialla). In questo modo otterrete le sagome delle differenti parti che compongono l’Angelo.

2. Ritagliate la velina seguendo i profili delle sagome ottenute ed incollate ogni pezzo al suo posto sopra l’Angelo di cartone. In questo modo la velina colorerà le diverse parti. Riempite ed affinate i profili adoperando il pennarello color oro.

3. Cospargete le ali di colla e fateci cadere a pioggia qualche brillantino. Ricalcate il profilo esterno dell’aureola con lo stick di colla brillantinata color oro. Lasciate asciugare.

4. Una volta asciugato il lavoro ritagliate gli angeli.

5. Incollate sul retro di uno degli angeli il cilindro di cartone. Considerate che la parte più alta del cilindro e le sue porzioni laterali vanno colorate – potete farlo subito o dopo aver vestito le spalle dell’angelo e potete adoperare il colore azzurro o l’oro.

6. Ripetete per il retro degli angeli la stessa operazione compiuta con la carta velina al punto 1.
Il vestito potete colorarlo anche con un pennarello azzurro.
Fate lo stesso sul retro dei entrambi gli angeli, sistemate i contorni con il pennarello color oro e adornate l’aureola con brillantini.


7. Incollate anche il secondo Angelo sul cilindro. Sistemate i due Angeli spalla a spalla, in modo che da dietro ciascuno di loro si intraveda la schiena dell’altro. Schiacciate bene le sagome sul cilindro. Per una buona adesione appiattite temporaneamente il cilindro.
Lasciate asciugare.

8. Nel frattempo prendete il nastrino color oro e le stelle autoadesive. Fate in modo che il nastro o cordoncino sia molto sottile incollateci sopra le stelle: posta una stella sul nastro, girate la stessa stella e applicatene un’altra in modo perfettamente corrispondente (in pratica le due stelle che ponete sul nastrino devono combaciare stringendo il nastro come in un panino!).
Se le stelle non sono autoadesive, create piccole montagne di colla vinilica in un piatto di plastica usa e getta, fate passare il nastro nella colla, subito dopo spingete quello stesso nastro contro una stellina, girate nastro e stella e ripetete l’operazione (in modo da ottenere sempre l‘effetto panino: il nastrino stretto tra due stelline!).
Fate un nodino alla fine del cordoncino e bruciate le due estremità dello stesso.

9.Con una stella autoadesiva appuntate il cordoncino tra le mani dell’angelo:

Un grazie particolare va a Mamma Silvia per i disegni natalizi, http://cipy.jimdo.com/

Leggi anche

Seguici