Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bruno Arena dei Fichi D’India: ultime notizie

Ultimo comunicato stampa ufficiale sulle condizioni di salute del comico Bruno Arena

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

26 Maggio 2013

Bruno Arena dei Fichi D’IndiaLe condizioni di salute del comico Bruno Arena dei Fichi D’India stanno migliorando seppur lentamente e compatibilmente con la gravità della sua malattia.

A diffondere tale notizia è, ancora una volta, il manager Massimo Zoli che, attraverso un comunicato ufficiale redatto e pubblicato lo scorso 21 maggio sul sito Riderns.it, ha reso noto:

 “Per tenere informati tutti coloro che continuano a richiedere informazioni, da oggi pubblicherò settimanalmente un bollettino medico con gli aggiornamenti sulle condizioni di salute di Bruno redatto dallo staff medico che lo ha in cura. I medici confermano quanto già comunicato in precedenza e aggiungono: <<Bruno Arena non è più in coma, le sue condizioni stanno lentamente e progressivamente migliorando compatibilmente con la gravità della malattia. Bruno sta svolgendo intensa attività riabilitativa>>. Massimo Zoli, Ridens Management”.

Il comico Arena, che ricordiamo fu colpito da un aneurisma lo scorso mese di gennaio, malore in seguito al quale subì un intervento chirurgico d’urgenza, non è più in coma, effettua dei piccoli movimenti ma ancora non parla, così come spiegato in una nota dello stesso Zoli risalente alla metà di aprile (per leggerla cliccare qui).

Bruno Arena dei Fichi D’India Ancora una volta parole cariche di speranza dunque, la stessa che caratterizza i quotidiani pensieri di Massimiliano Cavallari, secondo membro del duo comico Fichi D’India.

Max infatti, nonostante i nuovi impegni lavorativi, in particolar modo la nuova sitcom televisiva “La cena dei cretini” in onda su Comedy Central tutti i lunedì alle ore 21 sul canale 122 di Sky, continua ad aggiornare la fanpage facebook dedicata alla coppia mandando messaggi diretti al “suo gemello”.

Eccovi quello postato il 20 maggio, giorno antecedente alla diramazione del comunicato sopra citato:

“Questa sera tanti applausi per te… solo per te… perché mi hai abbandonato?… Tra poco compio 50 anni senza di te non festeggiò… Muoviti…”.

Noi continueremo a seguire gli aggiornamenti esposti dal manager sul sito senza mai abbandonare la speranza: Forza Bruno!

Leggi anche

Seguici