Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Neonato ustionato dal latte bollente, è grave

Bimbo di dieci mesi ustionato con latte bollente, è grave

Licia

di Mamma Licia

28 Maggio 2013

Si trova in gravissime condizioni il bimbo di 10 mesi che lunedì pomeriggio è rimasto vittima di un infortunio fra le mura domestiche, ustionandosi dopo essere stato investito da latte bollente.

Il grave incidente è avvenuto intorno alle 18.00 in un’abitazione di via Giacomo Leopardi a Casaletto Viadana (Mantova).

Dopo l’arrivo sul posto dell’ambulanza della Croce Verde di Viadana e dell’automedica dell’ospedale di Oglio Po, è stato necessario il trasferimento d’urgenza del bambino in elisoccorso al vicino Pronto Soccorso dell’Ospedale Borgo Trento di Verona, dove si trovano la Rianimazione pediatrica e il Centro ustionati.

Secondo le testimonianze dei residenti della zona, il bambino, di origini indiane, si sarebbe ustionato prima con il pentolino di latte messo a scaldare sul fornello e poi con il latte stesso fuoriuscito dal contenitore, riportando ustioni su quasi il 50% del corpo.

La dinamica dell’incidente resta comunque ancora da chiarire.

Le ustioni provocate da rovescio di liquidi bollenti, quali acqua e/o latte, sono tra le cause principali di incidenti domestici per i bambini tra 1 e 2 anni di età, ma comuni anche fino ai 4 anni.

 

Leggi anche

Seguici