Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mamma deve morire, 11enne stila lista dei desideri che commuove il web

La bambina sa che la sua mamma presto non ci sarà più. Ha stilato una lista di desideri che vorrebbe realizzare con la madre e il suo fratellino prima che la donna muoia, molti utenti di Facebook stanno facendo il possibile per accontentarla

di Fabiana Cipro

30 Maggio 2013

Una ragazzina di 11 anni ha raccolto una marea di donazioni dopo aver scritto una lista dei desideri per la madre malata terminaleKate Smye, di Lowca, Cumbria, a nord-est dell’Inghilterra, ha scritto un elenco di attività che sogna di poter fare con la madre Mel di 31 anni. La donna ha combattuto contro il cancro al seno per cinque anni ed ora le è stata data la terribile notizia che si è diffuso sulla sua colonna vertebrale.

Ma Kate è determinata a illuminare ultimi giorni di sua madre, riempiendole la vita di viaggi che vuol fare con lei e il fratello Jake di 15 anni. La lista include anche il desiderio di andare a Legoland e di vedere la boy band One Direction o qualche altra star famosa, visto che non sono mai stati ad un concerto prima. Kate spera anche di ottenere abbastanza soldi per portare la sua mamma ad una mostra a Londra, si tratta di qualcosa che la 31enne avrebbe sempre voluto fare. Mel aveva parlato dei dettagli della sua malattia solo tra i suoi familiari e amici fino ad ora, ma ora ha preso la decisione di pubblicizzare la sua condizione per contribuire a costruire ricordi per i suoi due figli, in modo che possano ricordarla per sempre.

La lista dei desideri scritta da Kate è stata pubblicata su Facebook, due settimane fa, offerte di denaro contante e di aiuto sono piovute da parte della comunità per contribuire a far si che i sogni della famiglia diventino realtà. Mel, che lavora al Center Parcs, Penrith, Cumbria, ha detto: “E’ sconvolgente quello che sta facendo Kate. Ha appena compiuto 11, ma lei è molto matura per la sua età. A causa di quello che abbiamo passato negli ultimi cinque anni, lei è cresciuta più velocemente rispetto agli altri bambini. E’ semplicemente fantastica. Lei è una bambina speciale. Entrambi i miei figli sono incredibili e fantastici“.

L’idea per la lista è venuta quando la famiglia ha affrontato il discorso di come rendere memorabile il tempo che le rimaneva da trascorrere insieme. Dopo aver scritto alcuni obiettivi, Mel, che sta facendo infusioni intraossee mensili e seguendo la radioterapia per controllare i suoi dolori, ha detto che avrebbero dovuto iniziare a risparmiare.Kate non chiedeva molto, non avevamo intenzione di fare nulla estremo – solo qualcosa che avremmo potuto permetterci con il mio lavoro“.

Ma quando la madre single ha parlato con un amico del suo piano, è stata riportata alla realtà: non sarebbero stati in grado di permettersi un sacco di idee. Così la famiglia, insieme con gli amici di Mel, ha preso la decisione di lanciare la Bucket List di Kate e finora hanno sollevato 2,700 sterline, circa 3.155 euro. Stanno organizzando un viaggio a Londra e a Legoland e sono stati invitati in una villa in Florida per tre settimane il prossimo febbraio. Mel ha detto: “Sono pienamente consapevole che ci sono un sacco di altre persone là fuori nella mia situazione. E’ molto travolgente e mi sento molto in imbarazzo da tutto ciò che è stato fatto. Questa è stata una cosa molto positiva per noi“.

Alla famiglia sono stati dati anche biglietti per assistere al McFly at the Whitehaven Festival e loro verranno accompagnati al concerto in una limousine. Un gesto di estremo altruismo quello fatto da tutte le persone che vogliono accontentare la piccola Kate a viversi il più possibile la sua mamma, almeno per il poco tempo che ancora le resterà da vivere.

Nella lista stilata dalla piccola Kate compaiono anche una giornata di ‘shopping tra donne’ da trascorrere a Glasgow ed il suo sogno più grande è quello di riuscire ad andare a Disneyland a Parigi. Se trova tanti altri amici quanti ne ha trovati fino ad ora, Kate potrà realizzare gran parte dei suoi sogni.

Foto e fonte Daily Mail

Leggi anche

Seguici