Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Pistorius, in Esclusiva il Bagno dove fu Uccisa Reeva

Le terribili immagini della scena del delitto pubblicate per la prima volta in esclusiva da Sky. La zona bagno è ricoperta del sangue della povera Reeva Steenkamp

di Fabiana Cipro

31 Maggio 2013

Per la prima volta è possibile vedere il bagno dove la povera Reeva Steenkamp fu uccisa la notte di San Valentino.

Main-Oscar-Crime-Scene

In un video pubblicato in esclusiva da Sky si vede tutta la scena dell’omicidio della 23enne, fidanzata di Oscar Pistorius. L’atleta al momento è l’unico indagato per la morte della bellissima modella.

Le immagini riguardano il bagno ma anche altre parti della casa.  Sulla porta si possono vedere i fori di proiettile che hanno colpito Reeva, sul water e per terra le chiazze del suo sangue.

E’ probabile che la difesa continuerà a sostenere la versione fornita da quello che è il suo assassino, lui all’epoca del terribile omicidio aveva difatti affermato che era sul balcone della sua casa ed era senza protesi, quando ha sentito dei rumori provenire dal bagno. Credendo che Reeva Steenkamp dormisse nel letto, ha afferrato la sua pistola e ha gridato un avvertimento prima di sparare quattro colpi attraverso la porta. E’ stato solo allora, aveva sostenuto Pistorius, che ha capito che la fidanzata non era a letto. ”Ho preso a calci la porta e l’ho aperta“, aveva detto. ”Ho cercato di aiutarla, ma è morta tra le mie braccia“.

Di diversa opinione l’accusa che invece sostiene che Reeva è corsa a rifugiarsi in bagno dopo una furiosa lite e lui volutamente le ha sparato attraverso la porta dopo essersi messo le protesi alle gambe.

 

Leggi anche

Seguici