Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Salta sui bambini per purificare le loro anime [video]

I bambini devono avere meno di un anno, vengono messi su dei materassi e un uomo salta su di loro. Si tratta di un antico rituale religioso. Papa Benedetto XVI aveva chiesto ai sacerdoti spagnoli di prendere le distanze da questa festa che a tutt'oggi è ancora considerata una delle più pericolose al mondo

di Fabiana Cipro

03 Giugno 2013

Non so quanti genitori sarebbero d’accordo a lasciare i propri figli, che hanno meno di un anno, messi su un materasso con un uomo che salta sopra di loro, ma alcuni sono chiaramente disposti a correre il rischio. Un uomo che rappresenta il diavolo, chiamato El Colacho, ieri ha saltato sui bambini nati nel corso degli ultimi dodici mesi nel villaggio di Castrillo de Murcia, nei pressi di Burgos, nel nord della Spagna, durante una festa che si svolge annualmente e che risale al 1621.

Il Colacho rappresenta il diavolo, e toglie il male dai bambini mentre salta su di loro indossando il costume religioso medievale, purificandoli. I festeggiamenti vengono fatti per celebrare la festa cattolica del Corpus Domini. La manifestazione rievoca la lotta tra il bene e il male e si crede possa mettere i bambini su un buon percorso di vita. 

Secondo la tradizione, i genitori mettono i loro bambini su un materasso nella piazza centrale del piccolo borgo. Poi un uomo si veste con il costume giallo a simboleggiare il diavolo. Prende la rincorsa e salta sopra i bambini, mentre un uomo dal volto triste  e vestito di nero, sta intorno battendo un tamburo. E’ il culmine di una celebrazione che dura quattro giorni dopo la festa del Corpus Christi.

Nel corso dei secoli ci sono state notizie di feriti tra i bambini, la festa è ancora considerata una delle più rischiose al mondo. Il precedente Papa, Benedetto XVI, aveva chiesto ai sacerdoti spagnoli di prendere le distanze dalla manifestazione. Le origini esatte del rituale non sono chiare, ma i cattolici spagnoli celebrano la festa in tutto il paese con processioni colorate piene di ballerini vestiti da demoni e angeli. La cittadina di Castrillo de Murcia ha una popolazione di soli 500 abitanti, ma grazie a questa importante festa è molto nota in tutta la Spagna.

A proposito di rituali strani che hanno per protagonisti i bambini, c’è anche quello che si svolge in un santuario del villaggio Harangal di Parbhani, nella parte occidentale dell’India. Qui i bambini vengono buttati dall’altro per regalare loro un futuro pieno di salute (sempre che non muoiano d’infarto aggiungo io, considerata la grande altezza da cui vengono lanciati). Sotto ci sono una decina di uomini che attendono con un lenzuolo per prendere al volo il bambino.

Leggi anche

Seguici