Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Il cane che ha sconfitto il cancro oggi aiuta le persone malate

Questa è la storia di Molly, il labrador guarito dal cancro che assiste i malati di tumore

Licia

di Mamma Licia

19 Giugno 2013

Molly è una femmina di Labrador Retriever. La sua storia ha commosso il mondo e noi vogliamo raccontarvela.

Molly viveva, insieme ad altri cani, presso una famiglia adottiva. Da qualche anno, a causa di un’alimentazione scorretta, aveva cominciato ad ingrassare, fino a raggiungere un peso di 45 chili, quasi 14 in più di quel che invece avrebbe dovuto avere.

Molly camminava a stento, lentamente e il suo male, agli occhi di chi avrebbe dovuto prendersi cura di lei, sembrava fosse solamente… la vecchiaia. Ma il problema di Molly non era solamente il peso eccessivo: la sua pelle nascondeva una grave infezione, causata da una forte reazione allergica ad uno dei cibi con i quali era nutrita e che la stava lentamente uccidendo.

L’infezione che aveva colpito Molly cominciò a causarle la perdita del pelo, fino a quando il suo corpo ne rimase del tutto privo, ciò che fece venir alla luce i funghi che ormai avevano aggredito tutta la sua pelle e che emanavano un odore putrido che non poteva più essere nascosto.

Sofferente e ormai considerata vecchia e non più gradita, Molly fu allontanata dalla casa che avrebbe dovuto ospitarla e fu abbandonata a vivere fuori, seppur i suoi padroni continuarono a nutrirla, ma di quello stesso cibo che la stava uccidendo.

Mal nutrita ed esposta all’attacco di mosche ed insetti, che cominciarono a nutrirsi della sua carne, Molly continuò a soffrire e le sue condizioni mediche si aggravarono sempre di più.

Fino a quando, finalmente conscia delle sue condizioni ma consapevole di non poterne sostenere le cure, la famiglia di Molly decise di affidarla alla Southern California Labrador Retriever Rescue, il cui personale capì subito la gravità della situazione.

Non solo Molly era affetta da varie infezioni causate dalla cattiva alimentazione e dalle condizioni di abbandono cui era stata sottoposta, ma la sua nuova  madre adottiva, Dami Shepard, si accorse che aveva anche un nodulo sul collo. Molly aveva un tumore.

Subito sottoposta ad intervento, a Molly fu rimosso il tumore. I costi dell’operazione e delle cure furono sostenuti interamente dal Southern California Labrador Retriever Rescue.

Tre mesi più tardi, grazie alle cure, ai farmaci e ad una dieta adeguata, Molly ha cominciato a stare meglio ed il suo peso è tornato alla normalità.

Molly era in condizioni tali da poter essere adottata e affidata ad una nuova famiglia. Ed è adesso che avviene la sua rinascita. Anne e Michael, i suoi nuovi padroni, si resero subito conto di aver adottato un cane “speciale”: Molly riusciva incredibilmente a mettere a proprio agio tutte le persone che incontrava. Fu così che Anne e Michael decisero di addestrare Molly per la Dog Teraphy.

Oggi Molly assiste i malati di cancro e si divide tra ospedali, strutture per i malati di Alzheimer, ospizi, programmi di lettura per bambini e lavora con i veterinari.

(fonte e foto: The Huffington Post)

 

Leggi anche

Seguici