Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Il barbone che fa beneficenza, la foto fa il giro del web

Una storia che commuove quella del barbone generoso

Federica Federico

di Federica Federico

26 Giugno 2013

il barbone buono che da ai poveriQui a destra potete apprezzare un collage di foto che stanno facendo il giro del web e conquistando il mondo.

Se vi sembra semplicemente di osservare un mendicante povero e solo sappiate che le apparenze spesso ingannano.

Il nome dell’uomo ritratto nelle foto è  Dobri Dobrev, è un barbone, veste con indumenti logori, ai piedi porta solo calzari fatti di stracci e trascorre le giornate elemosinando qualche spicciolo dai passanti. Malgrado ciò quest’uomo è un eroe della solidarietà!

Dorby infatti non domanda l’elemosina per vivere, lui chiede la carità per fare del bene ai più poveri ed ai bisognosi. Nei suoi anni per strada, con la mano protesa a raccogliere centesimi, il barbone buono ha accumulato ben 40mila euro. Questi danari, frutto della pena umana e della compassione, sono tutti andati in beneficenza.

Il barbone che fa beneficenza

Il barbone buono che fa beneficenza ma vive nella miseria

I soldi raccolti da Dorby hanno contribuito al restauro di chiese e monasteri e sono stati destinati al pagamento delle bollette dell’acqua e dell’energia elettrica degli orfanotrofi.

C'è un uomo buono che vive in miseria

L'uomo nella foto vive in miseria ma fa beneficenza ed aiuta il prossimo

Il barbone per parte sua vive con una modica pensione statale di 80 euro mensili. Sopporta gli stenti, e, malgrado abbia 98 anni, vive in modestissime condizioni.

Questa storia di bontà avviene in Bulgaria, a Sofia.Il barbone che fa beneficenza, la foto fa il giro del web

Ogni giorno Dorby cammina per 25 chilometri, dal suo piccolo villaggio alla capitale i suoi chilometri li percorre tutti a piedi elemosinando i danari che poi dona ai poveri. I suoi insomma sono i passi dell’amore, della bontà e della fratellanza.

Leggi anche

Seguici