Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Figlie disperate, appello per salvare la mamma

Ecco l'appello lanciato da quattro sorelle nel disperato tentativo di salvare la madre malata

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

26 Giugno 2013

SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica)Disperato appello o una richiesta di speranza, qualunque sia la definizione che vorrete dare al tentativo messo in atto da 4 sorelle per salvare la propria madre poco importa, ciò che conta è condividerla il più possibile attraverso i vari canali di comunicazione posti a nostra disposizione, affinché il loro grido d’aiuto venga ascoltato.

La richiesta arriva, come già accennato, da 4 sorelle originarie di Lucca, quattro figlie che quotidianamente combattono contro lo spettro della SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) che ha colpito la loro madre, Rita, circa un anno fa.

Simona, Francesca, Sabrina e Alessandra, questo il nome delle ragazze/donne, pur lottando ogni giorno contro il male della madre, la paura della possibile perdita e le difficoltà di ogni giorno, hanno deciso assieme al padre Maurizio di realizzare una raccolta fondi.

SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica)

Il tutto ha avuto inizio da un sogno di Simona, la maggiore, quello rappresentato dalla cura con le cellule staminali.

Ecco l’appello reso noto lo scorso 14 giugno attraverso il portale della “Gazzetta lucchese”:Seppur non totalmente sicura, tale cura ai loro occhi assume il valore della speranza, seppur minima, di poter in qualche modo “beffare” la malattia e di regalare alla loro famiglia del tempo in più, tempo che potranno trascorre tutti insieme.

SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica)“Mi chiamo Simona e sono la maggiore di 4 figlie nate dall’amore tra Maurizio e Rita. Mia madre, Rita, è affetta da SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica). Tutto è iniziato un anno fa e il mondo ci è crollato addosso in un istante. La paura di perdere la persona più importante della nostra vita ci scuote ogni giorno. Penso ad Alessandra (la sorellina di soli 7 anni) che non può godersi la mamma negli anni più importanti della sua vita.

Lo scopo di tutto questo è chiedere AIUTO!

Mia madre ha così tanta voglia di vivere e combattere e la distrugge non avere la forza di stringerci a lei come ha sempre fatto da quando noi quattro siamo nate. Con un vostro piccolo ma significativo contributo c’è la possibilità di farle fare una infusione di cellule staminali presso una clinica privata in Israele!

Questa è la richiesta disperata di aiuto di 4 ragazze che amano la loro madre. Non possiamo arrenderci, ma combattere e purtroppo dobbiamo farlo contro una delle malattie più brutte e misteriose al mondo.

Non vogliamo rinunciare a nostra madre e nostra madre non vuole rinunciare a VIVERE!”

SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica)

È  possibile effettuare una donazione tramite bonifico bancario con i seguenti dati:

  • Banca: Monte dei Paschi di Siena;
  • Intestatario: Gigante Simona, Gigante Sabrina, Gigante Francesca;
  • IBAN: IT 74 X 01030 13707 000001495330;
  • BIC: PASCITM1Y23;
  • Causale: Donazione per cure Rita

 

 

Leggi anche

Seguici